Catanzaro
 

Crollo muro sulla Sp 168, riunione operativa a Catanzaro: definiti i tempi per la realizzazione dei lavori

Convocata dal vicepresidente Antonio Montuoro, si è svolta negli uffici del Palazzo di Vetro la riunione operativa riguardante il crollo del muro sulla SP 168 che ha determinato la chiusura temporanea al transito pedonale e veicolare. All'incontro hanno preso parte anche il consigliere provinciale Fernando Sinopoli, delegato alla viabilità, il dirigente ai Lavori pubblici Floriano Siniscalco e il sindaco di Marcellinara Vittorio Scerbo. A seguito del completamento del progetto definitivo, l'importo è di circa 400 mila euro, si è discusso sulla definizione dei tempi per la realizzazione dei lavori. Il finanziamento del progetto è stato inserito nel programma ministeriale 2022 e nei primi giorni di gennaio andrà a gara.

"L'impegno da parte degli uffici di questa Amministrazione –afferma Montuoro - è che entro fine gennaio si arrivi all'assegnazione definitiva, con l'avvio immediato dei lavori. Il progetto prevede il rifacimento del muro, la messa in sicurezza e il ripristino del tratto stradale interessato dal crollo al fine di rendere nuovamente fruibile la SP 168. Inoltre, si cercherà di garantire al momento dell'avvio, compatibilmente con i lavori in corso, l'apertura di una corsia per il transito veicolare in attesa dell'apertura totale con lla definitiva risoluzione del problema".

"Comprendiamo – concludono Montuoro e Sinopoli - i disagi che la chiusura di questo tratto ha creato, ma considerata l'attuale situazione finanziaria dell'Ente si è fato il massimo per trovare un finanziamento e risolvere la problematica il prima possibile. Questa Amministrazione provinciale, guidata dal presidente Sergio Abramo, si è sempre fatta carico delle problematiche presenti sul territorio di competenza, intervenendo con risoluzioni definitive e durature nel tempo. Nello specifico, i nostri uffici garantiranno il rispetto del programma e i tempi indicati. Ringraziamo tutto l'ufficio tecnico, il geom. Cimino e l'ing. Iiritano per il lavoro svolto con costanza e impegno ogni giorno all'interno di questo Ente".