Quirinale, Occhiuto: "Indiscutibile autorevolezza di Berlusconi"

occhiutoberlusconiok"Se Berlusconi dovesse decidere di candidarsi e mi pare che ci sia vicino, è chiaro che il mio voto sarà per Berlusconi". Lo ha affermato il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, intervenendo a Sky Tg24-Skyline: Occhiuto, già capogruppo di Forza Italia alla Camera, parteciperà alle votazioni del Parlamento in seduta Comune per l'elezione del Capo dello Stato in qualità di "grande elettore" designato dal Consiglio regionale calabrese.

"Credo - ha aggiunto Occhiuto - che avere alla guida del Paese alla presidenza del Consiglio un uomo come Draghi e alla presidenza della Repubblica un uomo come Berlusconi, cioè due leader che hanno grande autorevolezza nella comunità internazionale, sarebbe molto importante per il nostro Paese, se si considera che ora la Merkel non c'è più. Berlusconi - ha ricordato il presidente della Regione Calabria - ha fatto stringere la mano al presidente degli Stati Uniti e al presidente della Russia, ha fatto Pratica di Mare. Quanto alle vicende giudiziarie, mi pare che siano tutte risolte, dimostrando che ha avuto una persecuzione giudiziaria".