Vibo Valentia
 

Dal 17 al 25 novembre al Sistema Bibliotecario Vibonese si andrà "Diritti alle storie" per la "Settimana Nazionale Nati per Leggere"

Il Sistema Bibliotecario Vibonese, Polo culturale ed ente riconosciuto quale promotore della lettura tra i bambini grazie alla nutrita serie di progetti ed attività che propone per la fascia d'età 0 - 6 (letture ad alta voce, incontri con autori, ecc), aderisce anche quest'anno alla "Settimana Nazionale Nati per Leggere" con un programma ricco di incontri gratuiti rivolti ai più piccoli, ai loro genitori e a chiunque sia interessato; sette giorni di eventi ed iniziative concepite per promuovere, come recita la Mission di Nati per Leggere, la lettura in famiglia sin dalla nascita, perché leggere con una certa continuità ai bambini ha una positiva influenza sul loro sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale, con effetti significativi per tutta la vita adulta. Gli incontri di lettura "a bassa voce" si svolgeranno in biblioteca, ma non solo...Previsti anche appuntamenti nelle scuole dell'infanzia, presso il Parco Urbano della città e nel reparto di pediatria dell'ospedale "G. Jazzolino".

La Settimana nazionale Nati per Leggere è stata istituita nel 2014 per promuovere il diritto alle storie delle bambine e dei bambini. Il periodo è stato scelto poiché il 20 novembre ricorre la Giornata Internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Nati per Leggere ha scelto di esserci, con un messaggio deciso e universale, Ogni bambino ha il diritto di essere protetto, non solo dalla malattia e dalla violenza ma anche dallo svantaggio socio-culturale e dalla povertà educativa. E grazie alle pagine dei libri e alle parole delle storie, possiamo farlo. Le storie, con le loro parole e loro immagini, sono una fonte inesauribile di stimoli che, se offerti precocemente e con continuità, incidono profondamente sull'itinerario di vita di un bambino. Le storie diventano così quel diritto che Nati per Leggere si impegna a diffondere e a garantire, a tutte le bambine e a tutti i bambini.

IL PROGRAMMA:

- Lunedì 19 novembre, ore 17.00 _ Sistema Bibliotecario Vibonese

"Mamma Lingua": letture "a bassa voce" in lingua inglese, francese, tedesca e cinese.

- Martedì 20 novembre, ore 10.00 _ Scuola dell'infanzia "Il bruco arcobaleno"

"Letture a bassa voce dalla bibliografia NpL" : lettura di alcuni classici della letteratura per l'infanzia indicati dall' Osservatorio Editoriale NpL nella Guida per genitori e futuri lettori, l'elenco dei migliori libri per bambini compilato ogni tre anni dal gruppo di lavoro costituito da bibliotecari e esperti di letteratura per l'infanzia che seleziona le novità editoriali, con criteri che tengono conto della qualità narrativa, della qualità delle illustrazioni, della qualità tipografica, dell'impaginazione e degli aspetti pedagogici.

- Mercoledì 21 novembre, ore 17.00 _ Sistema Bibliotecario Vibonese

"Leggimi perchè ... Così stiamo insieme!" (per bambini da 0 a 36 mesi): filastrocche, canti di culla e storie piccine per i "nati da poco" e per i loro genitori.

- Venerdì 23 novembre, ore 19.00 - 21.00 _ Sistema Bibliotecario Vibonese

"La notte è piccola per noi!" – La Notte Bianca di Nati per Leggere: insieme a genitori, nonni, tate e tutti i grandi che si prendono cura dei piccoli, ci coccoliamo insieme sul tappeto delle storie...Tra ninne nanne, filastrocche e storie della buonanotte!

- Sabato 24 novembre _ Ospedale "G. Jazzolino" di Vibo Valentia

"Letture in corsia": letture "a bassa voce" per i piccoli degenti del reparto di pediatria.

- Domenica 25 novembre, ore 11.00 _ Parco Urbano di Vibo Valentia

"Leggimi...Ancora una volta!": tante letture "a bassa voce" vi aspettano sotto gli alberi del nostro magnifico Parco Urbano!

Dal 19 al 23 novembre, inoltre, nello Spazio Bimbi del SBV sarà possibile visitare la mostra "A bassa voce", un'esposizione di alcuni tra i libri premiati da "Nati per Leggere".

Tutti gli eventi in programma sono gratuiti e non necessitano di prenotazione.

Che cos'è Nati per Leggere?

E' un programma nazionale di promozione della lettura rivolto alle famiglie con bambini in età prescolare, promosso dall'Associazione Culturale Pediatri, dall'Associazione Italiana Biblioteche e dal CSB Centro per la Salute del Bambino Onlus.

Il programma è attivo su tutto il territorio nazionale con circa 800 progetti locali che coinvolgono più di 2000 comuni italiani. I progetti locali sono promossi da bibliotecari, pediatri, educatori, enti pubblici, associazioni culturali e di volontariato.

Dal 1999, Nati per Leggere ha l'obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita, perché leggere con una certa continuità ai bambini ha una positiva influenza sul loro sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale, con effetti significativi per tutta la vita adulta.

Durante la Settimana NpL i presidi regionali e locali Nati per Leggere sono invitati a organizzare momenti di letture e condivisione con i bambini e le famiglie, affinché il diritto alle storie sia garantito in primo luogo tra le mura domestiche. Biblioteche, ambulatori, Punti Lettura, nidi e scuole dell'infanzia saranno "animati" dalle voci dei lettori volontari e dalle pagine dei libri.