Vibo Valentia
 

Pizzo (VV), il 9 luglio il via al servizio di trasporto pubblico sul territorio comunale

Partirà puntuale lunedì 9 luglio il servizio di trasporto pubblico proposto dal Comune di Pizzo e realizzato da Ferrovie della Calabria. L'obiettivo è assicurare maggiore mobilità a turisti e residenti, contribuendo a decongestionare il traffico privato che nel periodo estivo aumenta inevitabilmente. A darne notizia è il sindaco Gianluca Callipo che - coadiuvato dal consigliere comunale con delega al Turismo, Sharon Fanello - sta mettendo a punto gli ultimi dettagli in vista dell'avvio del servizio, che verrà assicurato da due autobus. Le corse copriranno tutto il territorio napitino, ogni giorno dalle 8 sino all'una di notte, festivi compresi, sino al 10 settembre.

Nello specifico, il servizio viene erogato quale potenziamento del servizio di trasporto pubblico già effettuato da Ferrovie della Calabria, al costo usuale di 1,20 euro a biglietto, ticket che potranno essere acquistati negli esercizi commerciali abilitati alla vendita dei titoli di viaggio per conto di Ferrovie della Calabria oppure direttamente a bordo. Un risparmio considerevole per i viaggiatori più assidui sarà assicurato dall'acquisto degli abbonamenti settimanali o mensili.

Gli autobus in servizio avranno entrambi il proprio capolinea in prossimità della Villa comunale, su via Nazionale. Da qui, proseguiranno in direzioni opposte sino a raggiungere da una parte Località Stazione (Ina Casa), al confine con il territorio di Vibo Marina, e dall'altra il quartiere Marinella. Lungo i rispettivi tragitti faranno diverse fermate lungo via Nazionale e via Salomone, giungendo anche in prossimità di Piazza della Repubblica e della Marina. Presso tutte le fermate, comunque, saranno istallate le paline informative con le singole tappe ed i relativi orari di arrivo e partenza.

Nell'annunciare l'avvio delle corse, Callipo ha ringraziato il direttore generale di Ferrovie della Calabria, Giuseppe Lo Feudo, per la disponibilità dimostrata dall'azienda, che ha nuovamente accolto con puntualità le richieste del Comune di Pizzo, rafforzando il servizio di trasporto pubblico già attivo sul territorio.