Vibo Valentia
 

Il 22 giugno la presentazione del romanzo “ComeTe” di Minervini, mito e storia tra i ruderi del Parco Archeologico Mileto Antica

Il 22 giugno prossimo alle ore 18 presso il Parco Archeologico Mileto Antica si terrà una nuova presentazione del romanzo ComeTe, un inno alla bellezza, alla storia, alle origini della Calabria in uno dei luoghi più suggestivi della provincia di Vibo Valentia.

La presentazione, organizzata e fortemente voluta dall'Associazione Culturale Mnemosyne, vedrà l'autore, Carlo Minervini, presentato dalla giornalista Bruna Larosa e l'intervento di Mariangela Preta, archeologa e membro di Mnemosyne. Proprio a Preta il compito di introdurre l'autore, presentare il Parco e tutte le sue magnificenze e l'associazione da sempre impegnata nella divulgazione della cultura con tante iniziative di pregio.

Premio della Critica del festival Costa d'Amalfi Libro, Premio della Giuria "Un libro amico per l'inverno", esordio al Salone del Libro di Torino 2016 e arrivato alla terza ristampa solo nel primo mese, ComeTe di Carlo Minervini verrà presentato nell'affascinante location del Parco Archeologico Mileto Antica.

"Sarà un evento preserale molto interessante – scommette Minervini - è la prima volta che ComeTe viene presentato in una location tanto suggestiva". E in questo periodo un tramonto tra i ruderi della bella Mileto Antica non farà altro che aumentare l'enfasi di un libro ricco di allegoria e di ricerca del mito e della storia.

Immersi tra i ruderi, nel silenzio della storia, si ascolteranno brani scelti del libro che sta emozionando la Calabria in un tour che sta toccando ogni provincia e si propone di portare il bello, la consapevolezza e la forza di questa terra come solo un romanzo ricco di sentimenti e pathos può fare.

Appuntamento il 22 giugno 2018 alle ore 18:00 presso il Parco Archeologico Mileto Antica.