Reggio Calabria
 

Reggio, il Consorzio Macramè aderisce alla manifestazione nazionale unitaria dei sindacati Cgil, Cisl e Uil

Il Consorzio Macramè comunica la propria adesione alla manifestazione nazionale "Futuro al Lavoro – ripartiamo dal Sud per unire il Paese", promossa dalle sigle sindacali CGIL , CISL e UIL,che si terrà il prossimo 22 giugno a Reggio Calabria. "Condividiamo i contenuti della piattaforma programmatica e la necessità di rimettere al centro dell'agenda politica il Mezzogiorno, per rilanciare i temi del lavoro e dei diritti, della sicurezza sociale e degli investimenti dei quali la Calabria ha urgente bisogno.

Sarà occasione per accendere nuovamente i riflettori su tutta una serie di urgenze che il nostro Consorzio conosce e tocca con mano quotidianamente: la mancata applicazione della legge sul welfare e la situazione critica della sanità calabrese, con conseguenze drammatiche sui cittadini.In particolare, sulle persone più fragili, sui malati, costretti ad uscire fuori dalla regione per curarsi o a ricorrere alla sanità privata, e su centinaia di lavoratori, operatori e professionisti, il cui prezioso lavoro oggi è posto a serio rischio. Ribadiremo, quindi, che il diritto alla salute, così come sancito dall'articolo 32 della nostra Costituzione, non si tocca".