Reggio Calabria
 

Reggio, inaugurato il servizio di bike sharing

Bike sharing 14 giugnoInaugurato questa mattina a Reggio Calabria il nuovo servizio comunale di bike sharing. Centotrenta biciclette, 80 di tipo "muscolare" e 50 a "pedalata assistita", sono da oggi a disposizione dei cittadini per brevi spostamenti in citta'. Stamani, in piazza Italia, sede di una delle 10 postazioni del territorio cittadino in cui e' possibile ritirare e consegnare le biciclette, la consegna del primo lotto di mezzi e l'avvio del servizio. "Si tratta di un nuovo tassello di quella rivoluzione culturale, rivoluzione delle abitudini, rivoluzione dei costumi e degli usi che stiamo provando a portare avanti in questa citta'", ha detto, nel corso della presentazione dell'iniziativa, il sindaco Giuseppe Falcomata', affiancato dall'assessore ai Trasporti ed alla Mobilita', Giuseppe Marino, e da Gianluca Pin, direttore responsabile della societa' concessionaria BicinCitta'.

"In questa citta' - ha detto ancora il Sindaco - stiamo provando a far capire che non e' necessario prendere la macchina per fare poche centinaia di metri. Stiamo provando a far capire che si puo' arrivare anche prima alle nostre destinazioni se ci muoviamo in maniera piu' consapevole e alternativa rispetto a quelli che sono i percorsi tradizionali". L'assessore Marino ha definito il nuovo servizio, ottenuto grazie ai fondi del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per attuare il Programma sperimentale nazionale di mobilita' sostenibile casa-scuola e casa-lavoro, "una sfida di civilta', cosi come le altre che stiamo proponendo ai cittadini, di una Reggio che sia comunita'. La citta' cambia se la cambiamo noi. La citta' cambia se cambiamo noi per primi", ha detto ancora Marino, che ha reso noti i costi del servizio: "un abbonamento accessibile a tutti, per 35 euro l'anno. A conti fatti pochi centesimi al giorno per un servizio usufruibile 24 ore al giorno, tutti i giorni, anche quelli festivi. Adesso sta a noi saperlo utilizzare; saper vedere in questo bene, un bene comune, un bene di tutti, saperlo gestire, saperlo difendere anche da coloro che lo attaccheranno e che gia' lo stanno facendo". Il sistema di gestione, utilizzo e manutenzione del servizio sara' interamente accessibile dal web. Gli utenti potranno accedere al servizio di bike sharing attraverso il portale web Bicincitta'.com, l'applicazione gratuita per smartphone e la tessera elettronica "Reggio in Bici".