Reggio Calabria
 

Accademia Bonifaciana: nuove nomine di giovani reggini

Con recente motu proprio il Rettore Presidente dell'Accademia Bonifaciana, Comm. Dott. Sante De Angelis, ha conferito su proposta del Segretario Vicario del Rettore Presidente e Segretario del Senato Accademico Dott. Alberto Alessio Giuseppe Zizza coadiuvato dal delegato per i rapporti con gli Istituti Investigativi Dott. Simone Aricò; gli incarichi di Delegato della Città Metropolitana di Reggio Calabria al Rag. Domenico Surace, affiancato dal vicario Sig. Bruno Crucitti, e quello del nuovo ruolo di delegato vicario dell'area Sud della Regione Calabria al Dott. Francesco Legato.

Soddisfatto per le nomine anche il Delegato Regionale Dott. Pietro De Luca che ha ringraziato il Rettore Presidente De Angelis per l'ottima scelta delle persone insignite e che ben conosce; così come pure il Delegato Interregionale Cav. Domenico Lizzi che da anni ormai è alla guida delle tre regioni del sud: Puglia, Calabria e Sicilia, dopo essere stato anche lui Delegato Regionale Calabrese.

L'insigne Accademia Bonifaciana, con sede nel Palazzo Papale di Anagni, nota per le sue attività filantropiche, culturali, spirituali e sociali, ha in tal modo riconosciuto, premiato e incoraggiato questi giovani reggini nella loro viva opera sin qui prestata che si prefigge un ulteriore impegno territoriale per la realizzazione dei nobili propositi "bonifaciani" dai quali tristemente l'attuale convivenza umana sembra sempre più allontanarsi.

L'Accademia Bonifaciana in tal modo riunisce e abbraccia sempre più i Calabresi che hanno un'alta testimonianza nei suoi già premiati Monsignor Giuseppe Morosini, Arcivescovo Metropolita di Reggio Calabria - Bova e l'Arcivescovo emerito Vittorio Mondello per la loro profonda umanità, vera ragione di vita.