Reggio Calabria
 

Mimmo Lucano non ci sta: "Come si può distruggere così il modello Riace?"

riacecartello"Io mi chiedo come sia possibile pensare di distruggere in questo modo il 'modello Riace', descritto da innumerevoli personalita', politici, intellettuali, artisti, come un'esperienza straordinaria. Non si puo' cancellare una storia semplicemente straordinaria e che ha suscitato l'interesse e l'apprezzamento di tutto il mondo. Lo Stato continua incredibilmente a darci addosso. La mia amarezza e' immensa". Lo sostiene il sindaco di Riace, Domenico Lucano, a proposito della circolare del Viminale. "La persecuzione nei nostri confronti - aggiunge Lucano - e' cominciata gia' da qualche anno. Ci sono state due relazioni della Prefettura di Reggio Calabria che si sono contraddette l'una con l'altra, una positiva ed un'altra negativa. Prima ci hanno elogiati e poi criticato. Tutto questo e' assurdo".

"I nostri legali sono gia' al lavoro per presentare il ricorso al Tar. Contro di noi c'e' un vero e proprio tiro incrociato, ci vogliono distruggere" ha concluso il sindaco sospeso e agli arresti domiciliari dopo l'inchiesta della Procura di Locri.