Reggio Calabria
 

Reggio, Pon Città Metropolitane 2014-2020: ecco l’avviso pubblico per servizi innovativi per l‘inclusione lavorativa di disabili e categorie svantaggiate in aree degradate

L'assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Reggio Calabria comunica che la città di Reggio Calabria, nell'ambito dei finanziamenti dell'Asse 3 del PON Metro Città Metropolitana di Reggio Calabria, ha pubblicato avviso pubblico di "Servizi innovativi per l'inclusione lavorativa di disabili e categorie svantaggiate in aree degradate" ai fini del perseguimento di azioni rivolte a processi di inclusione e coesione sociale, coinvolgendo il terzo settore a vantaggio dello sviluppo del senso di comunità e dell'inserimento socio-lavorativo dei soggetti svantaggiati.

Priorità e obiettivi specifici dell'Avviso

Obiettivo generale dell'azione progettuale è avviare una sperimentazione, successivamente utilizzabile ed incrementabile, con il precipuo scopo di creare continuità tra la work experience dei destinatari, che saranno inseriti presso le imprese disponibili, ed il mondo del lavoro.

L'intervento intende promuovere la realizzazione sul territorio della Città Metropolitana di un sistema diffuso e articolato di servizi per l'accompagnamento al lavoro di persone in particolari condizioni di svantaggio.

Le proposte di progetto dovranno avere come fine esclusivo l'avvio di Progetti Individuali di inclusione lavorativa che mirino ad una piena e gratificante integrazione dei destinatari nel cuore della società. Ciò, in particolare per le persone con disabilità per le quali il mercato del lavoro locale è particolarmente discriminante, anche in virtù di pregiudizi sulla loro presunta incapacità lavorativa e produttiva.

Obiettivi specifici del progetto sono:

a. sperimentare ed implementare un percorso multidimensionale per incrementare la presenza, tra gli occupati,delle persone con disabilità e delle persone over 50 disoccupate;

b. disseminare tale metodologia e individuare le condizioni migliori per favorirne la trasferibilità e la riproducibilità;

c. produrre occupazione stabile;

d. promuovere una metodologia di intervento che retroagisca sulle politiche locali per l'occupazione e dispieghi i propri effetti positivi in maniera continua, trascendendo e superando l'arco temporale del progetto;

e. sperimentare nuove metodologie per favorire l'acquisizione di competenze cognitivo-comportamentali e relazionali,delle persone con disabilità, congruenti con la dimensione lavorativa;

f. individuare bacini occupazionali ed aree di attività economiche ricettive e sensibili ai fini dell'obiettivo generale sopra esposto, con la collaborazione del Centro per l'Impiego, della Camera di Commercio e di tutto il partenariato sociale interessato;

g. sperimentare ed implementare un network locale di soggetti istituzionali, economico-imprenditoriali, del privato sociale, dell'associazionismo di categoria e di tutela dei diritti che interagiscano verso l'obiettivo comune di promuovere le condizioni ottimali per favorire l'occupazione delle persone con disabilità nel territorio della Città Metropolitana.

Le Proposte di Progetto dovranno essere presentate esclusivamente mediante la compilazione degli appositi format, allegati all'avviso disponibile sul sito www.reggiocal.it , ed inviate, entro il termine perentorio del 5 Novembre 2018, h. 12.00, a mezzo PEC, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , inserendo come oggetto della PEC la seguente dicitura: Domanda di candidatura per l'Avviso Pubblico PON Metro 2014/2020 "RC 3.1.1.f. Servizi innovativi per l'inclusione lavorativa di disabili e categorie svantaggiate in aree degradate".

Per informazioni e chiarimenti sull' Avviso e sulle relative procedure: indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Le informazioni e i chiarimenti potranno essere richiesti fino a tre giorni prima della data di scadenza dell'Avviso.