Reggio Calabria
 

Villa San Giovanni: politiche sociali no stop, mappatura per il Peba in corso e consegna sedie Job

Le politiche sociali non vanno in vacanza e, mentre si lavora alla mappatura per la redazione del Peba, il vicesindaco Maria Grazia Richichi ha consegnato le sedie job ai lidi Chiringuito e Boccaccio. Onorando l'impegno avviato l'anno scorso anche al lido Cocho beach. Grazie alle job, sedie speciali che permettono al portatore di handicap di poter tranquillamente fare il bagno e grazie alle passerelle, dotate sempre dall'amministrazione comunale, i lidi privati diventano sempre più lidi accessibili a tutti.

«La mission dell'amministrazione comunale, in particolare dell'assessorato alle politiche sociali e al Peba – ha dichiarato la Richichi - è quella di lavorare in maniera costante sul territorio per dare risposte concrete. Questo è uno splendido esempio di sinergia tra pubblico e privato fondamentale e innovativo per poter espletare servizi impeccabili e dare risposte concrete per il benessere della gente».

Le job sono state donate dal consorzio Privata Assistenza che da anni espleta un lavoro importante sul territorio di Villa e dell'intero Ambito 14 per quanto riguarda i servizi assistenziali domiciliari per la persona che vive un disagio sociale, grazie alla possibilità e alla capacità dell'assessorato e degli uffici delle politiche sociali di poter usufruire e mettere in campo risorse economiche importanti derivanti da progetti come "l'Home Care Premium", Fondi della non autosufficienza, Fondi Pac anziani. Tutti progetti validi in corso che nonostante le difficoltà riscontrate hanno permesso e permettono a tante persone che si trovano a vivere una quotidianità difficile di poter avere aiuto assistenza supporto sanitario fisico e morale.

«L'amministrazione comunale ed in particolare l'assessorato alle politiche sociali – ha ribadito il vicesindaco - è da sempre attenta ai disagi dei cittadini. In questo periodo estivo, infatti, è in fase di elaborazione una mappatura importante, a cura dell'ufficio tecnico, per redigere finalmente il PEBA, strumento essenziale per l'abbattimento delle barrire architettoniche. Appena avremo l'ok da parte degli uffici, insieme all'assessore Massimo Morgante delegato al PEBa, istituiremo tavoli di lavoro e di confronto con la Consulta del terzo settore e in particolar modo con i cittadini che vivono la disabilità e con gli organi competenti».

Inoltre, è in corso il progetto "Prenditi cura di me", iniziativa innovativa in fase sperimentale che da la possibilità alle persone sole "fragili" di poter essere assistite e di poter trascorrere qualche ora in compagnia. Il progetto è coordinato dalla Croce Rossa della Vallata del Gallico che da anni lavora in maniera costante sul territorio di Villa in sinergia con l'assessorato alle politiche sociali. Lavoro impeccabile grazie alla determinazione e professionalità dei tanti volontari.