Reggio Calabria
 

Villa San Giovanni (RC), Maria Grazia Richichi lascia il timone dell'Amministrazione Comunale e fa un bilancio delle attività svolte

richichimariagrazia600"Finisce qui il mio percorso di Sindaco ff. Non è stato semplice amministrare questa città. Abbiamo affrontato una quotidianità complicata irta di ostacoli, con determinazione, passione, coraggio, umiltà e tanta voglia di fare.
Tante le cose fatte e tanti gli errori commessi. Chi amministra può sbagliare. Gli errori servono a imparare a governare meglio. Un'avventura tortuosa, frastagliata, bella, che mi ha consentito di crescere ancora di più dal punto vista politico-amministrativo grazie anche alle esperienze avute durante le precedenti legislature.
Nonostante tutto, siamo riusciti a dare delle risposte alla città". Lo scrive in un lungo post Maria Grazia Richichi, che in questi mesi ha ricoperto il ruolo di sindaco facente funzioni di Villa San Giovanni (RC).

"Pietra miliare, la sottoscrizione della transazione per l'avvio dei lavori del molo sottoflutto. Un'opera che dopo 12 anni di fermo è stata riavviata e oggi è in fase di realizzazione. Va ricordato inoltre la riapertura del cantiere della scuola Don Milani di Pezzo; il completamento dell'iter progettuale per la realizzazione del PUT; l'importante finanziamento da 770.000 euro ottenuto dalla Regione Calabria, destinato alla ristrutturazione e adeguamento sismico della Scuola Media di Cannitello.
La condivisione con l'intero Consiglio Comunale al fine di deliberare lo stato di emergenza scaturente dall'erosione costiera. La dichiarazione dello stato di calamità naturale conseguente al nubifragio del 16 giugno scorso che ha creato ingenti danni già quantificati in oltre 250.000 euro richiesti alla Regione; e ancora, il riconoscimento da parte di Tanzi dell'iscrizione all'albo Regionale del Gruppo Comunale di Protezione Civile.
La sottoscrizione di due Patti per la Sicurezza in Prefettura, uno riguardante il potenziamento della videosorveglianza in città per l'importo di 500.000 euro e l'altro deliberato durante l'ultima riunione per l'ordine e la sicurezza pubblica alla presenza di tutti i Prefetti e le Forze dell'ordine calabresi per la realizzazione di una nuova rete di videosorveglianza nell'area industriale. E' stato quindi dato l'incarico, dopo tanti Focus, ad uno studio progettuale per la revisione del vigente Piano Comunale di Spiaggia, oggetto di tante attese da parte degli amanti del mare. In tal senso un ringraziamento particolare va al Contrammiraglio Giancarlo Russo, per i consigli e il supporto dato in più occasioni".

"Da ricordare le interlocuzioni con l'assessorato regionale ai trasporti, le quali hanno consentito l'inserimento nella Zes della Città di Villa. E' stato altresì avviato con l'agenzia dei beni confiscati l'iter per il trasferimento al comune di 6 beni e di immobili confiscati alla mafia che verranno destinati ad uso abitativo per quei nuclei familiari in evidente disagio economico. In collaborazione con la Fidapa è stata istituita la Carta dei diritti della bambina"'.

Continua la Richichi: "Mi sono battuta in questi mesi per una effettiva riqualificazione dei parchi Comunali urbani, piccoli ma decisivi interventi per l'utilizzo da parte delle famiglie. Un ringraziamento particolare al segretario generale, dirigente delle politiche sociali e all'intera struttura che ci ha consentito con il Pon Sia inclusione di ottenere 1.274.000 euro da destinare al potenziamento dell'organico degli uffici delle politiche di coesione sociale, consentendo così ai tanti nuclei familiari di avere un beneficio economico. Grazie al Reddito d'Inclusione (RE.I.) oltre 200 famiglie usufruiranno di bonus mensili. Altri bonus verranno destinati alle famiglie con a carico portatori di disabilità gravissima (17 i destinatari).
E ancora - prosegue Richichi - va ricordato il bando relativo alla gara per l'affidamento di tutti gli impianti sportivi comunali in fase di assegnazione, dopo la scadenza dell'avviso (6 Luglio), curato dal RUP Maria Grazia Papasidero.
Con lo SPRAR sono state sottoscritte due convenzioni con le associazioni No Profit, al fine di migliorare il decoro urbano e la pulizia di parchi e piazze cittadine, attività molto apprezzata dai cittadini.
Grazie alla professionalità e all'impegno dell'Avv. Maria Grazia Papasidero dopo due anni sta andando in gara il bando per consentire la mensa a tutti i bambini dell'istituto Giovanni XXIII per l'importo a base d'asta di € 152.000 euro. Con la stessa dirigente si è provveduto, tramite bando, ad attivare il primo centro estivo, Grest diretto a 33 bambini e realizzato grazie all'apporto dei giovani selezionati per il Servizio Civile Nazionale che stanno espletando nell'istituto comprensivo Villese.
L'attività culturale ha riguardato campagne di sensibilizzazione in collaborazione con gli istituti scolastici della città e con la ripresa dei caffè letterali itineranti.
Nel corso di questi mesi abbiamo più volte istituito tavoli tecnici e conferenze dei servizi con l'ANAS per la realizzazione del progetto: "La bellezza del Creato" e il polmone di stoccaggio in vista della scadenza improrogabile del 31 dicembre 2018.
Inoltre abbiamo avviato con RFI incontri a tema per arrivare alla realizzazione e riqualificazione del lungomare cittadino, con la contestuale sistemazione della variante di Cannitello.
Un ringraziamento particolare va ai colleghi di Giunta: Caminiti, D'Agostino e Morgante, i quali, in questi mesi, hanno lavorato alacremente per portare avanti il programma. Un grazie va anche al Presidente del Consiglio Nino Giustra, ai Consiglieri comunali e ancora un particolare ringraziamento alla struttura comunale e ai dipendenti che mi hanno quotidianamente supportato in un momento delicato della vita amministrativa. Un grazie particolare ai Responsabili dei vari settori, all'instancabile e straordinario Segretario Comunale al pari di Saro Bellè sempre accanto a me.
Un pensiero finale a Giovanni Siclari, finalmente Sindaco della Città e grande amico, al quale auguro di cuore un buon inizio. Sono certa, che riuscirà a guidare in maniera impeccabile la nostra città. Va infine al Sindaco il mio sentito grazie per aver avuto fiducia nella sottoscritta.
Concludo ringraziando il Prefetto Michele Di Bari e le Forze dell'ordine cittadine.
Un ringraziamento finale ai Commissari Iorio e Saladino per l'impeccabile contributo dato alla città, e ai Consiglieri di minoranza, i quali, con spirito di collaborazione costruttivo, mi hanno aiutata ad affrontare il difficile percorso di questi mesi".