Reggio Calabria
 

Villa San Giovanni (RC), il 28 giugno al centro sociale di Baden Powell il dibattito del Pd “Democrazia, costituzione, populismo, tra’dittatur’ della maggioranza e diritti delle minoranze”

Giovedi' 28 giugno, a partire dalle ore 18,00, presso il Centro Sociale Baden Powell di Villa San Giovanni, i democratici e riformisti dello Stretto daranno vita ad un incontro/dibattito aperto a tutta la Cittadinanza sul tema: "Democrazia, costituzione, populismo, tra "dittatura" della maggioranza e diritti delle minoranze"-

Mai come in questa temperie caratterizzata dalla specificità tutta italiana del primo governo populista tra i Paesi fondatori della UE, appare opportuno interrogarci tutti insieme sulle implicazioni politiche, giuridiche e costituzionali emergenti dalla vittoria elettorale di chi ai tradizionali valori di Giustizia, Libertà, Accoglienza, Lavoro e Democrazia parlamentare ha sostituito nuove parole d'ordine, nuovi orizzonti programmatici: Sovranismo, Autarchia, Respingimenti, Reddito di Stato e Plebiscitarismo.

Appare opportuno indagare su queste problematiche anche e soprattutto a Villa San Giovanni, Città cerniera per antonomasia, luogo di terra e mare da sempre teatro di scambi ed intrecci, di comunione e condivisione.

Il tutto anche per cercare e tentare – come democratici e riformisti–un'analisi non consueta, né sterilmente partigiana, sulle ragioni dell'attecchimento a Sud delle proposte di quella Lega Nord, oggi partito "sovranista", da sempre contraria agli interessi di emancipazione e crescita di un Meridione considerato come bacino di sfogo della produzione Settentrionale o come territorio ad esclusiva vocazione turistica.

Nel percorso di approfondimento ci aiuterà il prof. Antonino Spadaro, ordinario di Diritto Costituzionale presso l' Università Mediterranea con un intervento sul tema: "La saggezza del capo dello stato come freno al "populismo sovranista".