Reggio Calabria
 

A Villa San Giovanni raccolta di generi alimentari

Si è conclusa nella giornata di venerdì 20 aprile la campagna di raccolta della pasta e di generi alimentari promossa, nei giorni scorsi dal P.A.U,il progetto che unisce tre associazioni di volontariato del nostro territorio che si occupano del sociale: ASD PrettyWomen presidentessa Eugenia Galimi, A.s.e.p. presidentessa Maria Idone e Calabria Donna presidentessa Daniela Rigolino.

Questo primo progetto che le ha viste impegnate a collaborare in prima persona è stato coronato da un grande successo e da una sorprendente risposta da parte di molti cittadini che si sono recati verso i punti di raccolta per portare generi alimentari di ogni tipo. Nella giornata stessa del 20 aprile si è tenuta alla sala ricevimenti Panorama la consegna ufficiale all'associazione Ora di Agire di Villa San Giovanni, che a sua volta si occuperà della distribuzione alle famiglie più povere. La raccolta alimentare ha riguardato prodotti come legumi in scatola, pomodori pelati, tonno e carne in scatola, pasta, olio, riso, zucchero, latte a lunga conservazione e alimenti per l'infanzia.

Grande soddisfazione, quindi, ma anche tanta commozione perché tutte queste donazioni arrivate da parte di persone comuni, ha dimostrato la grande generosità, la partecipazione e sensibilità verso queldisagio che tanta gente vive in questo particolare momento sociale e di crisi. Ricordiamo sempre che lasolidarietà è un modello che tutti dovremmo seguire partendo dalle piccole cose della vita, un piccolo gesto che per noi può valere un minimo sforzo, ma per la persona che lo riceve può essere un bene prezioso. Le coordinatrici del P.A.U. ringraziano tutti i partecipanti che hanno collaborato a questa splendida iniziativa e soprattutto doverosa è l'immensa gratitudine verso i titolari della Sala ricevimenti Panorama di Villa San Giovanni Adele Crea e la Martial&Gym di Reggio Calabria titolari Maurizio Crea, Anna Rita Murano e Francesco Foti che hanno messo a disposizione i locali per farne i punti di raccolta. Ci auguriamo che questa sia solo il primo passo di un lungo percorso insieme per le tre Associazioni e che sia sempre costellato di soddisfazioni.