Reggio Calabria
 

Villa San Giovanni (RC), lavori di messa in sicurezza nel quartiere Pezzo: Imbesi e Zito fanno il punto e annunciano nuovi impegni di Rfi

Stanno per essere ultimati i lavori di messa in sicurezza della sopraelevata ferroviaria che attraversa il quartiere di Pezzo, lungo la strada che costeggia la chiesa per poi accedere al lungomare. Un'opera che, finalmente, è pronta a vedere la luce e a riconsegnare al quartiere di Pezzo la sua tranquillità e sicurezza. A dare notizia circa il proseguire celere dei lavori è il consigliere delegato Giovanni Imbesi e la delegata di Cannitello Aurora Zito che, in occasione del sopralluogo dei tecnici di Rfi, ha anche ottenuto una buona notizia: «Un impego importante è stato rinnovato con Rfi per svolgere opere di manutenzione ordinaria, tinteggiatura, ripristino di intonaci ammalorati, manutenzione del manto stradale e revisione dell'illuminazione sui sottopassi in corrispondenza di Cannitello e Porticello. Nello specifico, i sottopassi che collegano la Via Vittorio Emanuele II con la parallela Via Giovanni Trecroci e Via Columna Regina, in pratica dalla Chiesa di Cannitello fino a Porticello. I tecnici hanno espresso la volontà di intervenire, soprattutto, in prossimità della stagione estiva, per ridare decoro al borgo di Cannitello».

Un'opera che da troppo tempo aspetta di essere realizzata, quella della messa in sicurezza di una struttura imponente che verteva in condizioni precarie ma che, dopo lunghi interventi a opera di Rfi è in dirittura di arrivo e, a breve sarà consegnata come confermato dal consigliere di maggioranza Imbesi che, scendendo nei dettagli ha chiarito che: «I lavori effettuati da Rfi, volti a bloccare la rotazione subita dal muro di sostegno della sede ferroviaria, sono ormai a buon punto. Sono già stati realizzati tutti i pali di fondazione, circa 150, è già stata realizzata gran parte della fondazione e l'armatura sulla parete verticale. Il grosso, dunque, è ormai fatto ed entro 30 giorni l'opera sarà consegnata e sarà poi rifinita con pietra di Lazzaro a vista richiamando quello che sarà in futuro l'aspetto della nuova Via Marina».

Con la stagione estiva alle porte, dunque, l'amministrazione guidata dal sindaco f.f. Maria Grazia Richichi non perde tempo e, rimanendo attenti e vigili sullo svolgersi dei lavori, sta lavorando per preparare Villa sia da un punto di vista di decoro urbano che di sicurezza.

«Siamo ovviamente soddisfatti – concludono i consiglieri Imbesi e Zito – per i frutti portati dalla collaborazione con Rfi che, dopo tanta attesa, stanno ormai ultimando questo progetto di messa in sicurezza a Pezzo e si sono mostrati disponibili a continuare ad operare per il territorio. In vista del rifacimento della via Marina interventi di questo tipo sono quanto mai necessari ed è nostra priorità che vengano consegnati al più presto».