Reggio Calabria
 

Un milione di euro per ammordernare il servizio idrico della Città di Rosarno

Un milione di euro, per ammordernare il servizio idrico della Città di Rosarno. Nell'ambito del POR Calabria F.E.S.R. 2007/2013, la Regione Calabria, ha finanziato i lavori di ammodernamento e potenziamento della rete idrica cittadina. Gli interventi previsti consistono nell'installazione di contatori di nuova generazione che consentiranno di limitare notevolmente sprechi in favore di un aumento di pressione, il rifacimento condotte idriche e nuovi tronchi per la risoluzione di locali criticità dimensionali e nuove condotte di distribuzione. "Prosegue speditamente il processo di ammodernamento della nostra Città – afferma soddisfatto il Sindaco di Rosarno Giuseppe Idà - . Pochi giorni fa abbiamo approvato in Giunta lo studio di fattibilità inerente l'ampliamento ed il miglioramento della rete fognaria e della rete delle acque bianche comunali per un importo complessivo di un milione di euro. Con questo ulteriore finanziamento, Rosarno potrà finalmente dismettere la vecchia rete ormai del tutto obsoleta, che ci costringe a continui interventi di riparazione, arrecando ai cittadini non pochi disagi. Una nuova ed omogenea politica di gestione del servizio ci consentirà di eliminare gli sprechi di una così importante risorsa, ed al contempo far risparmiare i cittadini. Ripartire dall'essenziale, garantendo a tutti, i servizi primari, un obiettivo che perseguiamo quotidianamente con grandissimo impegno ed entusiasmo. Grazie alla collaborazione di tutte le Istituzioni sono certo che entro la fine della legislatura, saremo in grado di restituire una Città più moderna ed efficiente".