Reggio Calabria
 

Ecco “Campo Calabro Smart”

La comunicazione istituzionale del Comune di Campo Calabro si arricchisce di uno strumento innovativo per consentire ai cittadini di essere informati in qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento della giornata sui servizi comunali, le notizie utili per le proprie attività quotidiane, l'attività degli esercizi commerciali, il ciclo di ritiro della raccolta differenziata.

"Campo Calabro SMART" è una applicazione disponibile da oggi ed è stata pubblicata sia per Android che Apple. Può essere installata da GooglePlay (Android) e AppStore (Apple) cercando "Campo Calabro". Una volta aperta, l'applicazione consente di accedere ad una serie di sezioni tematiche che vanno dai servizi comunali alla Protezione Civile, alle ordinanze e comunicati urgenti dell'amministrazione, al calendario del ritiro della differenziata, a quello degli eventi sul territorio, gli esercizi commerciali, le associazioni, i numeri utili. Accettando di ricevere notifiche dal servizio "Campo Calabro SMART" l'utente viene avvisato circa la tipologia di rifiuti da esporre agli orari indicati il giorno successivo, l'emissione di ordinanze, comunicati urgenti per le procedure di tutela dell'incolumità pubblica e Protezione Civile.Di particolare interesse è la sezione dedicata alle "segnalazioni" tramite la quale i cittadini possono segnalare agli uffici competenti problemi o disservizi riguardanti la viabilità, il traffico, il decoro urbano, la rete idrica e fognaria,gli impianti di illuminazione pubblica.È anche presente una sezione dedicata ai sondaggi di opinione fra la popolazione ed una ampia sezione dedicata al territorio (turismo, uomini illustri, chiese e monumenti, attività commerciali).

Dopo l'istituzione della pagina ufficiale "Comune di Campo Calabro" su Facebook, l'applicazione per smartphone "Campo Calabro SMART" arricchisce il disegno di comunicazione fra cittadini e il Comune che l'Amministrazione Comunale ha prefigurato e preannunciato nelle dichiarazioni programmatiche rese al Consiglio in occasione del suo insediamento.

È un primo passo sul percorso verso le smart cities (le città intelligenti) che l'Amministrazione ha intrapreso con lo scopo di migliorare non solo l'accesso alle informazioni di base a tutti i cittadini attraverso l'uso sempre più diffuso dei dispositivi portatili di telefonia, ma anche la comunicazione bidirezionale e non univoca fra amministrazione e cittadini sfruttando le potenzialità offerte dall'innovazione tecnologica, migliorando la qualità dei servizi comunali e la loro accessibilità universale, innescando percorsi di partecipazione alle scelte di governo del territorio in una dinamica trasparente e condivisa.