Reggio Calabria
 

L’infinita passione di Italica Sport, presentato il nuovo brand del Parco Caserta Sport Village

Venerdì 10 novembre 2017. Un giorno importante per il Parco Caserta Sport Village, da segnare in rosso sul calendario dei grandi eventi.
Il centro sportivo più grande di Reggio Calabria, definito 'eccellente' dal presidente nazionale del CONI Giovanni Malagò in sede di inaugurazione, e che ha riaperto da poco meno di un anno, ha presentato il nuovo brand sportivo "Italica Sport" che abbraccia le quattro squadre di nuoto, pallanuoto, nuoto sincronizzato e pattinaggio artistico.
Quasi un centinaio le persone coinvolte che hanno voluto assistere alla conferenza stampa di presentazione del nuovo progetto sportivo. Presenti all'incontro, moderato dal giornalista Vincenzo Comi, il responsabile della struttura Marco Polimeni, l'ideatore del logo del brand Paolo Giosuè Genoese, i tecnici Bruno Cilione (nuoto e nuoto sincronizzato), Francesca Ieracitano (pattinaggio artistico) e Giacomo Mannino (pallanuoto) e il consigliere del Comune di Reggio Calabria delegato allo Sport Giovanni Latella.
"La rinascita di una nuova struttura sportiva rappresenta, per ogni territorio, un segnale di ripresa. E Reggio Calabria ha riabbracciato il suo parco riappropriandosi di una location storica che oggi è tornata ad essere finalmente accessibile a tutti".

Queste le parole del consigliere Latella che ha salutato i giovani sportivi di "Italica Sport" portando i saluti del sindaco Giuseppe Falcomatà.
"Il cuore del Parco Caserta batte ancora più forte e pulsa di nuove emozioni perché oggi presentiamo la vera anima del centro sportivo – spiega Marco Polimeni – ogni grande struttura deve avere al proprio interno vere e proprie squadre per onorare l'aspetto agonistico che fa parte del dna di ogni sportivo. Oggi presentiamo il nuovo brand che raggrupperà le squadre del Parco Caserta Sport Village che parteciperanno a breve a varie competizioni agonistiche. Il nome che abbiamo scelto per questo importante progetto sportivo è Italica Sport, un nome che rappresenta un forte legame con il nostro territorio, la nostra terra. In pochi sanno che tutto è partito dalla Calabria con Pitagora, la Calabria infatti e la zona della Magna Grecia, un tempo si chiamava Italia e siamo stati noi a diffondere la cultura, anche quella sportiva, in tutto il Mediterraneo. Le ambizioni delle quattro squadre che oggi presentiamo sono tante e il termine Italica che ci rappresenta deve essere da stimolo per i nostri ragazzi ad ambire a scenari di carattere nazionale confrontandosi possibilmente con società sportive di tutta l'Italia".
Ecco allora l'idea di dar vita ad un nuovo brand che raggrupperà le varie squadre del Parco Caserta Sport Village che, a partire dal prossimo anno, parteciperanno alle rispettive competizioni agonistiche.
"Per quanto riguarda il logo – spiega il grafico Paolo Genoese – l'idea nasce dal concetto di infinito. L'atleta si deve porre sempre gli obiettivi precisi ma senza limiti. Deve sempre andare alla ricerca di un qualcosa di più grande senza appunto creare confini. Ci deve essere una continua ricerca proprio perché le possibilità di traguardo sono infinite...Il concetto del logo parte proprio da questa idea di infinito".
"Chi cerca l'infinito non ha che da chiudere gli occhi" diceva Milan Kundera..e quando gli atleti arrivano al traguardo per quell'istante chiudono gli occhi....".
Passione, sudore, competitività, agonismo e grinta, sono le parole che hanno animato la prima uscita di "Italica Sport", settore nuoto.
"Domenica l'Italica Sport settore nuoto ha partecipato alla prima gara di una lunga serie che vedrà protagonisti i piccoli sportivi – spiega Bruno Cilione - L' AICS Comitato Regionale Calabria ha organizzato una manifestazione di nuoto"1° Trofeo SURPRISE" in collaborazione con l'ASD Blu Team Nuoto di Villa San Giovanni aperta a tutti gli atleti tesserati AICS, FIN e EPS. Otto le società provenienti dal territorio calabrese e 200 gli atleti iscritti a contendersi il trofeo messo in palio dal responsabile della manifestazione, Gianni Laganà coordinatore tra l'atro del Comitato Regionale AICS. Alla manifestazione, il nostro debutto abbiamo conquistato un argento. Non male per il debutto di Italica Sport".