Reggio Calabria
 

Reggio, nasce l’ associazione “La città metropolitana” per lo sviluppo della Calabria

"Il giorno 24 ottobre u.s., presso lo studio del notaio dott. Stefano Poeta è nata in Reggio Calabria l'Associazione La Città Metropolitana per lo sviluppo della Calabria". E' l'annuncio che l'associazione, tramite una lettera, fa al sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà.

"Questa Associazione, apartitica e senza fini di lucro, nasce dall'idea e dall'impegno di numerose persone: amministratori locali, professionisti, dipendenti pubblici, commercianti, imprenditori e singoli cittadini che hanno a cuore lo sviluppo socio-economico e culturale della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

A tal fine gli obiettivi prefissati sono:

a) creare un movimento di opinione che spinga il Consiglio regionale ad approvare la legge che attribuisce maggiori funzioni amministrative alla Città Metropolitana di Reggio Calabria, declinando così correttamente il principio di sussidiarieta';

b) stimolare il Consiglio Metropolitano di Reggio Calabria affinché venga data attuazione alla disposizione statutaria sulla democrazia partecipata (consultazione popolare, referendum popolare, ecc. );

c) formulare istanze, petizioni e proposte ai fini della migliore tutela degli interessi della Città Metropolitana.

Come può ben vedere dallo statuto dell'associazione allegato questa è una iniziativa che vuole essere di supporto e collaborativa con gli organi della Città Metropolitana e della Regione Calabria.

L'Assemblea dell'Associazione, nella sua prima riunione, dopo aver eletto gli organi sociali, ha stabilito che il Sindaco Metropolitano pro-tempore, ove accetti, sia il Presidente onorario della associazione.

Nella consapevolezza che codesta Amministrazione in carica sarà sensibile a tale iniziativa, Le chiediamo di essere informati sulle iniziative della Città Metropolitana affinché sia approvata la legge regionale sulle funzioni aggiuntive, normativa che doveva essere promulgata ai primi di luglio".