Reggio Calabria
 

Città metropolitana di Reggio Calabria, Quartuccio incontra le associazioni

Una serie di incontri sono stati avviati dal settore cultura della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Filippo Quartuccio, Delegato alla Cultura del Sindaco Giuseppe Falcomatà, già da qualche settimana è al lavoro nell'opera di incontro e audizione delle realtà associative territoriali.

Una attività che resterà comunque costante nel tempo ma in questo momento risulta propedeutica all'assunzione di iniziative fondamentali per lo sviluppo culturale del suolo metropolitano, in fattiva sinergia con le associazioni che operano su tutto il territorio.

"Ritengo importantissimo coniugare gli obiettivi e pianificarne il raggiungimento in modo condiviso e programmato – ha affermato Quartuccio – e per questo abbiamo intrapreso una attività preliminare che ci consenta di avere cognizione di quanto viene fatto e che ci introduca, come Ente, non solo a sostegno ma come vero e proprio motore per la realizzazione di attività, iniziative, manifestazioni, che coinvolgano l'intero territorio metropolitano in una nuova dimensione culturale. Questa la volontà dell'Amministrazione Falcomatà, la cui attenzione al settore è massima ".

Fai, Cai, Italia nostra, Wwf, Legambiente, Inercultutra, Turing club, sono solo alcune delle associazioni già incontrate e nelle prossime settimane sono ancora previsti molti meeting per avere un quadro completo della situazione.

Una relazione sinergica tra associazioni e Istituzioni per fare fronte comune e lavorare congiuntamente, un rapporto sempre anelato ma nella maggior parte dei casi mai realizzato che diviene oggi impegno concreto.

E al termine di questa prima fase si passerà al secondo, non meno importante step: incontri con gli assessori e i delegati alla cultura dei Comuni ricadenti sul territorio metropolitano.