Reggio Calabria
 

Aeroporto di Reggio Calabria, Falcomatà: “Vogliamo entrare in Sacal”

Falcomata 11 ottobre"Oggi il nostro aeroporto si rilancia in un'ottica di sviluppo grazie ad una gestione regionale unica degli scali. La Citta' metropolitana vuole fare la sua parte valutando la possibilita' concreta di entrare nell'amministrazione della societa' Sacal, e di recitare un ruolo che possa consentire alla Citta' metropolitana di avere una parte determinante in quelle che possono essere le politiche di sviluppo agli aeroporti della regione. La mozione del Consiglio metropolitano e' indirizzata verso questo percorso". Lo ha dichiarato all'agenzia Dire il sindaco metropolitano di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomata', al termine della riunione del Consiglio metropolitano che ha approvato una mozione relativa alla "richiesta di partecipazione al bando di aumento del capitale della Sacal S.p.A" (societa' aeroportuale calabrese) che gestisce gli scali aeroportuali di Lamezia Terme, Reggio Calabria e Crotone. La mozione del Consiglio metropolitano, votata a maggioranza (9 a favore, 4 contro), "impegna il sindaco metropolitano e i settori competenti a valutare la concreta possibilita' di partecipare al bando di offerta. Pubblica di acquisto con sottoscrizione di aumento di capitale sociale della societa' Sacal spera un una percentuale congrua da parte dell'ente".
Stando alle valutazioni dell'Ente metropolitano la cifra relativa la somma per l'acquisto delle quote Sacal sara' di circa due milioni di euro, con una percentuale presunta che potrebbe arrivare a circa il 10% delle quote societarie.