Fronte del Palco
 

Reggio, oggi pomeriggio il recital "Passeggiando per Spoon River"

Nell'ambito della manifestazione "LA MOLTA VITA/BAGLIORI D'ARGENTO" promossa dalla Commissione Pari Opportunità della Città Metropolitana di Reggio Calabria, l'Associazione Culturale Anassilaos propone venerdì 22 giugno alle ore 17,00 presso il castello aragonese il recital "Passeggiando per Spoon River", letture dalla "Spoon River Anthology" del poeta americano di Edgar Lee Masters che ispirandosi ad alcuni testi della più celebre Antologia Palatina, racconta, in forma di epitaffio, l'esistenza dei cittadini di Spoon River, sepolti nel cimitero locale. Una esistenza la loro comune, senza bagliori, a tratti banale, ora anche tragica e assurda, come può essere la vita di ciascuno di noi, che si conclude con una morte altrettanto comune e assurda. Il valore poetico dell'Antologia, il suo significato e la sua attualità consiste nel fatto che Spoon River è anche la città, qualunque nome essa abbia nella realtà, nella quale noi ci troviamo a vivere e nella quale prima o poi periremo. I personaggi ai quali il poeta statunitense dona spessore sono infatti lo specchio nel quale noi specchiamo il nostro vivere. Allo spettacolo, curato per la regia da Daniela Scuncia e al quale prenderanno parte Carmine Martino, Rosa Marra e Annalisa Mangiardi, si sono prestati, quali attori, gli amici poeti e lettori dell'Associazione Anassilaos (Lilly Arcudi, Katia Aricò, Biagio d'Agostino, Pina De Felice, Marilù Laface, Mimma Licastro, Giacomo Marcianò, Carlo Menga, Francesca Neri, Pietro Rossetti) ai quali spetterà il compito di dare forma ai diversi personaggi dell'Antologia.