Fronte del Palco
 

Cittanova (RC), l'1 luglio lo spettacolo "Tre Civette sul Comò"

La Scuola di Recitazione della Calabria presenta la sua prima produzione teatrale. Il prossimo 1 luglio, alle ore 21,00 presso il Cineteatro "Rocco Gentile" di Cittanova, andrà in scena la commedia brillante "Tre Civette sul Comò": un sapiente mix tra comicità e nonsense, per la regia di Dimi de Delphes, docente SRC e attore di calibro internazionale. Un evento imperdibile e di assoluta qualità, che vanta la prestigiosa collaborazione del Direttore di Scena Paolo Merlini, vero punto di riferimento per il teatro italiano.

Sul palco, a dare forma alla narrazione, le attrici e diplomande della Scuola di Recitazione Annalisa Schiavone, Caterina Filardo e Domiziana Sapone.

"Tre civette sul comò", scritto da Romeo De Baggis, non presenta azioni, ma dialoghi stralunati, irreali, al limite del demenziale. Un percorso costruito sulla percezione di se stessi e dell'altro, che mette lo spettatore di fronte ad una realtà improbabile ma tutto sommato possibile. Protagoniste della pièce sono tre anziane sorelle, economicamente povere: l'eccentrica Agnese (Domiziana Sapone), la cui follia è degna di uno dei migliori personaggi del cabaret; la premurosa e dolcemente svagata Virginia (Caterina Filardo), che, pur essendo cieca, riesce a sbrigare tutte le faccende domestiche; e la "futurista" Matilde (Annalisa Schiavone), sempre alla ricerca di una eleganza nell'abbigliamento, che ormai non può più permettersi.

"La prima produzione firmata SRC rappresenta un salto di qualità notevole nell'offerta culturale della Scuola al territorio – spiega il Direttore Walter Cordopatri -. Un lavoro maturato all'interno delle nostre aule, coadiuvato da eccellenze del panorama artistico nazionale e internazionale, e proiettato ad una crescita complessiva del percorso didattico, sociale e culturale del nostro progetto. La regia di Dimi de Delphes e la Direzione di Scena di Paolo Merini, tratteggiano i contorni di uno spettacolo importante, di spessore, adatto ai palcoscenici più significativi. Senza dubbio, la prima produzione SRC nasce nel solco di un fermento artistico che è destinato a dispiegarsi con maggiore forza nel futuro".

Il costo del biglietto di ingresso è di 10 €. Una parte dell'incasso verrà devoluto all'Associazione "Libera".