Fronte del Palco
 

La calabrese Sonia Vivona finalista alla scuola autori di Mogol

Tra le diverse centinaia di autori di poesie e canzoni partecipanti alla selezione (oltre 600), Sonia Vivona, con la poesia "Torneranno Cieli e Aironi", è rientrata tra i 60 finalisti selezionati che si sono confrontati davanti ad una giuria popolare il 17 febbraio presso la sede del CET, ad Avigliano Umbro, con Mogol, Presidente della Giuria.

Il testi finalisti saranno pubblicato nella raccolta poetica "CET Scuola Autori", Aletti Editore, con la prefazione di Mogol stesso.

Il Premio "CET Scuola Autori" di Mogol, è organizzato dalla casa editrice Aletti in collaborazione con il Centro Europeo Toscolano (CET), associazione no-profit fondata da Giulio Rapetti, in arte Mogol, il più grande e importante autore italiano di testi di canzoni -per valorizzare la musica pop, e più in generale, la cultura popolare.

Il CET è anche Centro di Eccellenza Universitario della Musica Popolare.

Il sodalizio tra Mogol e la casa editrice Aletti, ed in particolare con Giuseppe Aletti, poeta ed editore di origine calabrese, ha contribuito alla nascita di progetti congiunti per un dialogo sempre più forte tra musica e scrittura poetica, in particolare attraverso l'assegnazione di una borsa di studio di 3.500 euro per la frequenza della scuola autori.

Sonia Vivona, Tecnologa CNR e Counselor in Antropologia Personalistica, che vive e lavora a Rende (CS) ha ricevuto numerosi premi nazionali ed internazionali per le sue poesie, tra cui il primo premio internazionale al femminile "Maria Cumani Quasimodo"- I ed. -2017 assegnato alla sua raccolta poetica: "Prendimi per Mano. Per volare verso nuovi gradi di libertà" - Aletti editore 2016.

Di prossima pubblicazione la nuova raccolta poetica che vede inclusa la poesia finalista al premio CET.