Dossier
 

Il giornalista RAI che chiede la raccomandazione a Paolo Romeo

raiantenna600di Claudio Cordova - L'avvocato Paolo Romeo ha una notevole influenza in vari settori della politica del mondo dell'economia e di quello forense. La sua rete relazionale lo ha portato a essere, negli anni passati, "baricentrico" nella vita pubblica e punto di riferimento di chi aveva bisogno di consigli o di "spinte". Ora quel via vai al cospetto del legale diviene pubblico, essendo parte importante del maxiprocesso "Gotha", con cui la Dda di Reggio Calabria sta processando la masso-'ndrangheta, di cui Romeo sarebbe stato il vertice.

Lapalissiana della sua influenza in vari campi è la vicenda del giornalista Francesco Votano, il quale si rivolge al Romeo in quanto lamenta una scarsa considerazione all'interno della redazione del TG2 dove presta servizio. Votano va sul sicuro con il Romeo in quanto è a conoscenza della sua amicizia con Guglielmo Rositani, politico italiano componente del consiglio di amministrazione della RAI ed all'epoca dei fatti – siamo nel 2011 - Sindaco del comune di Varapodio, attraverso il quale Votano spera di ottenere qualche "chance" in più, una promozione raccontando al Romeo le varie dinamiche all'interno delle testate giornalistiche della RAI. Rositani, docente di scuola media superiore, è stato anche deputato nelle seguenti legislature: XI (quale componente della VII° commissione –istruzione e componente della Commissione Parlamentare per il parere al Governo sulla destinazione dei fondi per la ricostruzione del Belice); XII (quale componente della V° commissione Bilancio e Tesoro, componente della commissione speciale per il riordino del settore radiotelevisivo e quale componente la commissione parlamentare per l'indirizzo generale e per la vigilanza sui servizi radiotelevisivi; XIV (in qualità di vice presidente della VII° commissione cultura scienza ed istruzione).

Diverse e lunghe le conversazioni telefoniche ed ambientali intercettate tra Votano e l'avvocato Romeo che rendono l'idea della fiducia nutrita dal giornalista Votano sulle possibili intercessioni da parte del Romeo per il prosieguo della sua attività lavorativa all'interno delle testate giornalistiche Rai. Infatti Votano lo rende partecipe delle dinamiche interne le varie testate.

INTERLOCUTORI:

ROMEO Paolo: R

VOTANO Francesco: V

V: Avvocato io l'altra volta non vi ho detto nulla, però quando abbiamo fatto le cose con Rositani...//

R: Eh...//

V: Io me ne sono da Raffaella...//

R: Si...//

V: Io ve lo posso dire perché siete in grado di discernere...//

R: Si...//

V: Ma se uno può evitare io evito sempre gli scontri perché..//

R: Uhm...//

V: ...e questo me lo insegnate voi...//

R: Uhm...//

V: Eh... e... però gli ho detto a Raffaella guarda ti faccio altri due, tre servizi ancora su quello che hanno fatto... mi ha detto: lascia perdere, ed io li ho fatti lo stesso...//

R: Uhm...//

V: Allora avevo quella copertura perché il mio capo redattore centrale... che adesso va in pensione che è un po così, se, se... mi ha rotto le scatole per farmi testimonianza, perché il mio testimone doveva essere Rossetti e poi Pileci perché Pileci mi aveva chia... adesso è vice direttore del TG2 Pileci mi aveva chiamato lui per dire la verità al TG2 quindi ...incomprensibile... questo mi ha rotto le scatole che ha voluto fare lui... lui le testimonianze, gli ho chiesto a PILECI che conoscevo da prima se poteva farlo mia... moglie tra l'altro, a mia moglie ha dato pure il vice direttore al TG2 come testimone e... lui, io non, non avevo idea, ha un tipo di comportamento... cioè lo sapete benissimo che mio padre con le imprese Zaccone era...//

R: Uhm...//

V: ...massoneria... ...incomprensibile... pensavo che fosse... dico allora... mio padre mi ha detto ti seguono sempre, io non mi sono iscritto e... lui ha avuto più problemi che altro e... e... ti seguono... ho detto: mah forse questo qui è qualcosa che gli ha detto qualcuno e che io quindi ho trattato in questa maniera, ma ...incomprensibile... questa cosa soltanto esclusivamente a rigore suo del... cioè a me addirittura mi diceva che non esistevo. Adesso mi ha detto: Ma che vuoi la promozione che è da un anno? Ma come c'è gente che prende tre promozioni di, di botta c'è Mimun... Pesciarelli si è preso un dal TG... eh...Mimun ha preso Pesciarelli da TGR che era ...incomprensibile... redattore, lo ha portato al, al TG1 lo fatto capo servizio, adesso capo redattore al TG5, cioè no non credo che l'ambizione possa... adesso questo qui ad un certo punto... si è bloccato perché ha....//

R: ...Incomprensibile...//

V: ...aveva...ha capito che ho conoscevo Rositani, e quindi ha avuto spazio libero, "malanova mi avi iddu" e dall'altra parte pure Sangiuliano che però era di quel gruppo di persone che per motivi loro o no, mi hanno ostacolato a lasciare Mimun, perché Mimun mi voleva pigliare, qualcuno si è messo di mezzo mhm...per motivi loro credo, io ho avuto sempre gente contro...a favo...insieme nessuno, dopodiché questa cosa qui Sangiuliano adesso ha litigato con quelli, e quindi mi dice che...mi dice...ti faccio le cose però non è che mi fido completamente di Sangiuliano, anche adesso... ora ha commesso un ...incomprensibile... servizio, però il tempo passa... so che c'è un blocco in Rai per questa cosa qua e... di conseguenza io mi trovo che non ciò uno spazio, che ad un certo punto ho avuto... per un certo periodo di tempo o potrei averlo ma non sono sicuro di poterlo gestire, tenuto conto della grande disponibilità di Minzolini e... per cui se devo far passare un pezzo ...incomprensibile... come quello del... dei temi con gli orrori ortografici dei magistrati mi sono saltati... mi sono girate le scatole, ho detto no... Minzolini ma io... ma possibile che un redattore debba andare dal direttore per fare passare un pezzo? Mi ha detto: guarda qua c'ho i temi dei magistrati degli errori di ortografia che vuoi fare? E abbiamo avuto ragione, perché dopo due mesi ha fatto dieci pagine l'Espresso, dopo due mesi...//

Votano chiede a Romeo consigli legali e i due si intrattengono su discussioni di varia natura, anche politica.

V: Mha... no, io vi volevo dare... mi sono accorto di alcune cose...//

R: Si...//

V: ... che poi oggi mi è successa un'altra faccenda perché e... vi ho detto questa cosa qui... incomprensibile... di Raffaele per dire come regolarmi adesso, no...?//

R: Si...//

V: Eh... ah... io non so se lei ha fa... ha riflettuto quella volta e mi ha detto quella maniera, sul fatto che è troppo... incomprensibile... secondo lei... io però le fatte così, anche perché l'altra volta mi aveva detto di parlare con Enzo Tromba... Enzo Tromba mi ha detto: Ma tu gli fai le cose a Scopelliti...? Gli ho detto: Guarda che le... cose a Scopelliti sono le linee editoriali, le altre le ho fatte io perché avevo lo spazio io...//

R: Si...//

V: Eh, quindi, voglio dire, non è che... no, siccome mi diceva, mi ha detto così, allora per chiarire... ma non per...//

R: Chi ti ha detto...?//

V: ... neanche per fare problemi...//

R: Chi...? Ti ha detto chi...?//

V: Tromba, Enzo Tromba...//

R: Eh, ti ha detto...?//

V: Mi ha detto... siccome l'altra volta gli ho portato le immagini...//

R: Si...//

V: Mi ha detto... gli ho detto io: Guarda, che io ho fatto queste cose qui. Ah... ho fatto il premio... gli ho detto io: Ma tu mi hai detto che veniva il rettore, tutto quanto e abbiamo fatto quelle immagini, ma io gliel'ho detto per vedere come reagiva, perché un conto è il rapporto con voi, un conto è...//

R: Si...//

V: ... che lui, che comunque è la verità... eh, allora, gli ho detto: Ma, non mi porti nessuno...? Dice: Ah, ma come... perché non viene Scopelliti e tu a Scopelliti gli avevi fatto i servizi... gli ho detto: Enzo, Scopelliti è uno degli editoriali del mio telegiornale, io... questo l'ho fatto per te... no, perché sembra che la gente...//

R: Certo...//

V: L'altra volta parlavo con uno gli ho detto: ma io, una serie di cose ho fatto per le persone , perché non credo... forse ho... debiti ma non mi pare, però, la gente le dice... Ah.... si , non se ne sono accorti infatti... ride...//

R: Ride...//

V: E gli ho detto: Forse appunto... non so, c'è il fatto...//

R: Uhm...//

V: ... di doverlo rimarcare... incomprensibile... ma non possiamo... incomprensibile... per altre cose in generale. Qui comunque c'è il mio problema di una identità a cinquant'anni, che cazzo devo fare avvocato...? Ride... c'ho questo problema... io non so, io non voglio neanche disturbare più di tanto... c'ho anche il problema, comunque adesso che devo fare con lu... allora, san, san, Sangiuliano mi aveva detto che a febbraio... allora, voi sapete benissimo che gli ho fatto le cose a Nucara e Nucara è amico Minzolino...//

R: Si...//

V: Eh... queste cose di Scopelliti, che mi è molto grato, anzi mi ha detto: Come hai fatto a mettermi un... po... tutte le mie cose, come quella volta che l'ho messo nel pezzo del mare... Sangiuliano me l'ha imposto... vedi che devi mettere a Scopelliti... del resto io non so i... i vostri rapporti, cioè...//

R: Si, si...//

V: ...incomprensibile...//

R: incomprensibile...//

V: Però, voglio dire me, me l'ha detto... devi mettere lui a Rositani mi ha detto...//

R: Si, eh...//

V: ... non è che me lo sono inventato io di metterlo...//

R: Certo, certo...//

V: No, questo perché... no, perché... certe volte forse non dico le cose e sembra che non... che non sono successe...//

R: No, va bene...//

V: Eh... no, no perché io c'avrei... tenuto di più anche fare l'artigianato, pure quelle cose dei pittori era molto bello, secondo me...//

R: incomprensibile...//

V: Era molto... anche come luce, era visto molto bene...//

R: Si, si...//

V: Certo, sul... presidio dell'antimafia, alla sue età per l'antimafia, che si guadagnano bei soldi però, a dire che è una cosa veramente legale col, col... presidio... allora si risolve qualche cosa, eh... ci pigliamo in giro insomma...//

R: incomprensibile...//

V: ... voglio dire, a me mi sta bene tutto, ma perché pigliarvi in giro...? Non ha senso...e quindi... allora, mi hanno detto , vediamo, mi hanno detto, fine febbraio e lui ha alternato Sangiuliano dopo che io ho protestato. Veramente, ho protestato anche con Scopelliti, perché gli ho detto: Hai fatto venire Peppe Malara da noi, che ha cambiato quattro testate in cinque anni e... allora, scusa, gli ho detto, ma tu davanti al telefono a me , hai detto a Sangiuliano che io ero il tuo uomo al TG1... io penso che sei molto potente in questo momento al TG1, ma non piglio un cazzo, allora, se non prendo niente adesso, quando lo devo pigliare mai...? Questo è... è un problema, cioè... e allora, lui in effetti, ha protestato, ha detto che a Peppe Malara è stato Gasparri a mandarlo la, ma Peppe Malara non può fare quello che vuole... adesso va all'economico... ci ha provato al politico, ha fatto un servizio di politica, Giorgino ha detto: Non lo voglio assolutamente che è pericoloso... perché Peppe non è che si... adesso, sta cercando di andare all'economico, Marzulli che è il caposervizio, che è messo un po in difficoltà dalla corrente... di e... vecchia AN, che poi...//

R: incomprensibile...//

V: ... magari, fossero di AN... però, ha intervistato Berlusconi...//

R: Si...//

V: ... quindi ha recuperato punti...//

Con Romeo, Votano parla di dinamiche interne alla RAI, che sembrano portare, inevitabilmente, a posizionamenti di natura politica.

V: Non vorrei essere prolisso avvocato...//

R: No...//

V: ... perché con troppe informazioni poi... ride... uno mentalmente si satura, dice: Mi ha detto tutte queste cose, va bene, però...//

R: Ride...//

V: Eh, eh... e quindi lui mi aveva detto: Entro... Ad un certo punto mi ha preso un po' più sul serio anche perché ha litigato con gli altri. C'è questo gruppo di AN che è sopra... c'è questo Monfredi che lui re, reputa di essere... la linea è così: C'è Corsini, Paolo Corsini che credo sia parente di Alemanno che adesso è vice direttore della radio o del GR, che però era con Storace prima messo e forse Malara ha fatto qualche cosina per avvicinarlo a Gasparri, perché è Gasparri che controlla tutto, come sapete... Corsini, che all'inizio io sono andato la, perché io c'avevo ad un certo punto, mi ero creato questo spazio del mattino, perché la ...incomprensibile... si era, mi aveva usato contro ...incomprensibile... a togliere il conduttore...//

R: Uhm...

V: Perché... incomprensibile... ma le... lei mi aveva detto: Vai sotto casa mia a fare un pezzo sulle puttane, perché c'ho le puttane sotto casa così me l'ha... così è... ma tanto lui così è, non è che... essendo che è amica di Berlusconi e... io sapevo benissimo che siamo nel comune di Roma ed il sindaco è Alemanno, che tra l'altro, per il pezzo suo delle baracche, mi ha chiamato... incomprensibile... dice: Ma sai che mi ha chiamato Alemanno per ringraziarmi... e per forza, io quella volta... incomprensibile... dei nomi ho detto... perché io sono stato ...incomprensibile... e loro hanno lasciato le candele accese. Siccome per culo ho fatto fino alle venti e io gli tolto le castagne dal, dal... ma lui non sa quanto, perché adesso Alemanno invece con quest'altro è nei guai, perché non l'ho fatto io. No, non capisco forse... dice... Sangiuliano era stupito che Alemanno l'avesse chiamato, ma è il minimo, perché hai visto che adesso su quest'altra di questi altri nomadi gli stanno facendo un culo così ad Alemanno... ma non capiscono...? Io non so...//

R: Certo, certo...//

"Allora, prima io potevo agire perché con la scusa di Rositani ogni volta dicevo al mio capo...incomprensibile...no no e...il consiglio di amministrazione ho capito e quindi gli potevo buttare un po' di cose. Prima ancora perché ha avuto quello spazio, gli serviva a Susanna Petruni che poi, eh...quello spazio Paolo Rossini ha raccomandato una di sinistra, una comunista, che mi ha fregato quello spazio del mattino e quindi..." dice Votano a Romeo che ascolta e annuisce. A Romeo, Votano chiede quindi una raccomandazione bella e buona: "Perché io so che..., io sono venuto da voi a chiedervi una cosa, gli altri son venuti loro a chiedermi...". Si tratta, secondo gli inquirenti che hanno redatto l'informativa in cui sono contenute le intercettazioni, di un ulteriore elemento indicativo del potere di Romeo. Ancora dalla "supplica" di Votano: "Non lo so, io so io so che effettivamente Peppe era contento, ma perché a...eh..., avvocato io non lo so se ha senso, però veramente io rimango scioccato, perché eh...sono il tocco da scoppio i miei servizi, perché io cerco di dare informazioni, la gente se...se li vede, non so se...se...se, io so che i miei colleghi non è che hanno tanto interesse a fare il giornalista, ma più interesse a farsi vedere, perché hanno delle...delle aziende, sono delle aziende loro stessi, devono andare nei salotti, hanno bisogno di quelle gratificazioni psicologiche , a me piace fare sto mestiere, e di dare delle informazioni eh...però sono i punti più alti io...in un momento in cui il pc mi va pure basso, adesso non lo so questa cosa qua, sta di fatto che effettivamente Masi ha mandato una circolare è tutto fermo e che è tutto fermo, però gli altri pigliano dei piccoli gradini, io ho parlato pure con Minzolini, gli ho detto Augusto io ti...ti voglio bene...".

Gli ultimi passaggi della conversazione:

V: Io questo gradirei, ve...ma veramente di restare con qualcuno, perché possibile...incomprensibile...sono cazzi di quello la che lo faccia arrivare la, possibile che non devo arrivare mai in questo posto...//

R: ...(Ride)...//

V: Io penso di aver pagato uno scotto in questi anni e di aver vinto una battaglia con me ste..., mi spiace che porto un problema con me, mi spiace che questa storia con mia moglie è andata male perché volevo, gli ho promesso a mio padre che avrei fatto, cioè che, che si chiamasse un figlio che si chiama Gino, questa è l'unica preoccupazione che c'ho, per il resto che dite di...di riposarmi...lascio perdere tutto, che devo fare? No in questo senso dico, quando vi ho detto mi arrendo no che io mi arrendo, qualcosa trovo sempre da fare, perché io mi...mi diverto a fare le cose, però possibile devo mettere l'annuncio sul giornale vendesi? Eh...ah...trovasi acquirente serio ...(Ride)..., che devo fare avvocato?...//

R: Allora secondo me, aspetta un minuto quanto vedo...//

V: No io, io, vi, vi ripeto e vi chiedo scusa perché vi sto ...incomprensibile... il vostro tempo...//

R: No non ...incomprensibile...//

V: Eh...ne sto approfittando...//

R: Costantino Luigi, dov'è qua?...//

V: Ieri sera tornando a casa , che ho fatto il giro, c'era una macchina della polizia che scendeva dal Carmine, oggi ne ho vista una qua sul...sul coso...sul lungomare, prima che passaste voi. E mi hanno confermato che ci sono delle cose, ma quelle cose che mi dicevano da Roma su Peppe e su altre cose che...effettivamente...//

R: Ma gli hanno bloccato tutto...//

V: Ma ma te...terrà fino in fondo?...//

R: ...incomprensibile...//

V: Però Peppe esce indebolito?...//

R: Ma credo che...//

V: Non c'è una cosa del genere pure di forze...no?...//

R: No, credo da quello che so che hanno bloccato un po' tutto...//

V: Uhm..., ed a me Rosselli me l'aveva detto...//

R: Uhm...//

V: ...dice guarda che...che Scopelliti, quella cosa li della Fallara...//

R: Uhm...//

V: Si parlava negli ambienti che ...incomprensibile... che frequenta Rosselli...//

R: Si...//

V: Quindi l'ex MSI l'ex AN... no?...//

R: Uhm...//

V: E lo diceva nel senso che si aspettava che ci fossero... si aspettavano in quell'ambiente che Scopelliti fosse un po' inguaiato, questo un mese e mezzo fa...//

R: Uhm...//