Cultura
 

Reggio, presentato a Gallico il libro "Un amore" di Giuseppe Notaro

Domenica 19 maggio u.s., alle ore 18.30, presso la Casa San Gaetano Catanoso di Gallico Superiore, si è tenuto un incontro con lo scrittore reggino Giuseppe Notaro. Oggetto dell'appuntamento letterario, denominato "Incontro con l'autore", è stato il suo nuovo volume "Un amore" pubblicato da Calabria Letteraria per i tipi di Rubbettino editore. Ha dialogato con l'autore la professoressa Nanà Bertè, presidente dell'Associazione culturale Phonè, promotrice dell'evento. La lettura dei brani è stata curata da Adele Bertè, socia del sodalizio. L'incontro è stato allietato dalle musiche eseguite alla chitarra da Saverio Chirico, Paolo Trapani e Gianluca Caracciolo.

Ha concluso l'autore, rispondendo alle varie domande del pubblico in sala.
"E' un libro di facile lettura - ha commentato la relatrice Nanà Bertè - che lentamente ci conduce alla rivelazione di un mistero che, annunciato dalla frase introduttiva di Katarine Howe "Sol perché non ci credete, non vuol dire che non sia vero", sembra imprigionare il protagonista Ed Ravesi. Si passa dal social al fitto bosco, dall'artificiosità alla semplicità della natura, situazioni che fanno da cornice ad una storia che potremmo definire sotto certi aspetti anche surreale in quanto in alcuni passaggi oltrepassa la dimensione della realtà sensibile tanto da farci porre la domanda se realtà è quella che noi vediamo o è una nostra rappresentazione della realtà stessa."