Cultura
 

Siderno (RC), sabato presentazione del libro “Berlino 1940. La convocazione”

"Berlino 1940. La convocazione": è questo il titolo del prossimo libro, edito da Città del Sole, che la libreria Mag. La ladra di libri presenterà nel proprio spazio culturale sabato 24 Marzo alle ore 18.00.

Maria Antonella Gozzi dialogherà con l'autrice, Nadia Crucitti, della storia vera di Veit Harlan regista cinematografico nella Germania nazista. Si discuterà di come Harlan, pur non essendo antisemita, sia comunque convinto che l'artista possa creare rimanendo estraneo al suo tempo, senza subire condizionamenti politici e pesanti compromessi. Ormai famoso grazie alla sua vicinanza con il regime, di cui subisce un pesante fascino, per volere di Goebbels gira il film divenuto simbolo dell'antisemitismo, Jud Süss, vero e proprio strumento di propaganda della persecuzione contro gli ebrei. La storia del finanziare ebreo Suss Oppenheimer, realmente esistito nella prima metà del '700, colpevole di vari reati, viene ulteriormente incattivita dalla sceneggiatura voluta da Goebbels, per scatenare ancora di più l'odio razziale tra le SS e i membri della polizia. Costretto di fatto a firmare la regia di un film nato per uno scopo politico, Harlan è ossessionato non dalla responsabilità morale, ma dall'eventualità di produrre un'opera di scarso valore artistico. Non solo il film ebbe una larghissima circolazione in tutta Europa, grazie al supporto del regime nazista, ma sedusse anche la critica e un giovane Michelangelo Antonioni che, al Festival di Venezia, lo definì "potente, incisivo, efficacissimo, ripreso in maniera impeccabile, fin troppo.

Durante il corso della serata, verrà proiettato il trailer di "Süss l'ebreo".

Nadia Crucitti è nata a Reggio Calabria. Laureata in Materie letterarie, è stata tra i curatori delle antologie del Premio di poesia Nosside dal 1984 al 1990. Ha scritto recensioni ed articoli per la rivista Historica di Reggio Calabria e per il mensile Calabria, rivista del Consiglio Regionale. Nel 1990 ha pubblicato con la casa editrice romana Il Ventaglio "Notti di luna bugiarda".
Nel 1996 ha pubblicato con Mondadori il romanzo "Casa Valpatri".
Suoi racconti e giochi letterari sono stati pubblicati sull'inserto culturale Tuttolibri del quotidiano La Stampa. Nel 2009 è uscito un suo gioco letterario sulla rivista Cortocircuito, inaugurata da un lavoro di Umberto Eco.
Con Città del Sole Edizioni ha pubblicato nel 2010 il romanzo "Berlino 1940 - La convocazione". Nel 2015 ha pubblicato in ebook i lavori teatrali "L'Umano Vangelo", "Affetti familiari", "Salomé" e "Berlino 1940 - La convocazione", tratto dall'omonimo romanzo. Recentemente ha pubblicato il romanzo "L'imperfezione dell'angelo" per Città del Sole Edizioni.