Crotone
 

Maltempo, 400 persone evacuate da complesso residenziale a Crotone

maltempo5ottobrebisCirca 95 nuclei familiari, per un totale di circa 400 persone, sono stati evacuati da un complesso residenziale in localita' Margherita, a Crotone, a causa del maltempo che ha colpito la provincia. Nelle aree interessate sono stati disposti servizi anti-sciacallaggio. Lo rende noto la Prefettura di Crotone.

Intanto scuole chiuse anche domani a Crotone. Lo ha disposto il Comune. "In considerazione delle avverse condizioni meteo - e' scritto in una nota - a tutela dell'incolumita' degli alunni della citta' e di quelli provenienti dalla provincia, e' stata disposta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per domani 6 ottobre 2018".

Alcuni tratti delle strade statali 106 e 107, precedentemente chiusi al traffico, sono stati riaperti nel crotonese, ma permangono livelli di criticita' rilevanti che impongono particolari attenzioni durante il transito. Lo riferisce la Prefettura di Crotone che segue costantemente l'evolversi della situazione con la propria unita' di crisi. Difficolta' sono segnalate sulla provinciale 52 di Papanice, frazione di Crotone, che e' stata chiusa per allagamenti.

Il fiume Neto ha raggiunto la soglia di attenzione ed e' stato chiuso il Ponte Neto sulla statale 106 in localita' Bucchi. Sono monitorati con particolare attenzione i canali nei comuni di Crotone e Strongoli. A Crotone e' stato chiuso al traffico anche il ponte sul canale Tuvolo, affluente dell'Esaro, che viene attentamente monitorato. Anche il torrente Trafinello e il torrente Papaniciaro sono sotto osservazione. La Regione Calabria ha messo a disposizione due Torri faro per il monitoraggio notturno nei pressi del fiume Neto e del fiume Esaro. Il sindaco di Crotone Ugo Pugliese ha disposto l'immediata chiusura di tutte le attivita' commerciali e gli uffici pubblici sia in citta' che nella zona industriale ed ha invitato i cittadini residenti in zone limitrofi a fiumi, torrenti e canali a prestare la massima attenzione e a salire ai piani superiori. Circa 500 le segnalazioni di interruzione di energia elettrica e di linee telefoniche nel comune di Ciro' Marina, mentre a Isola di Capo Rizzuto, lungo una strada provinciale, e' crollato un piccolo ponte ed un'auto e' precipitata senza conseguenze per gli occupanti, salvati dalla polizia locale. Diversi gli interventi di salvataggio soprattutto nei confronti di automobilisti rimasti in panne sulla statale 106. La Polizia stradale e l'Anas monitorano costantemente la situazione. La Questura ha richiesto alla Polizia di Stato 20 unita' in supporto delle attivita'. Nelle prossime ore arriveranno unita' dell'Esercito italiano con idonei di mezzi per fornire supporto tecnico logistico al fine di monitorare le criticita' in atto.