Crotone
 

Maltempo, a Crotone chiusi negozi e uffici. Circolazione ferroviaria in tilt

maltempo allagamentiIl sindaco di Crotone, Ugo Pugliese, ha in queste ore disposto l'immediata chiusura di tutte le attivita' commerciali e degli uffici pubblici sia in citta' che nella zona industriale a causa del peggioramento delle condizioni meteo per le prossime ore.

In una nota il primo cittadino invita tutti i residenti in zone limitrofi a fiumi torrenti e canali a prestare la massima attenzione e a salire ai piani superiori. Disposto anche lo sgombero delle abitazioni di localita' Margherita dove si teme l'esondazione del canale 19, un corso d'acqua privo di argini e' invaso da sterpaglie. Si tratta di ottanta villette sequestrate nel gennaio scorso dalla magistratura proprio perche' esposte a forte rischio in caso di alluvioni.

Disagi senza sosta al momento, inoltre, si registrano su tutta la linea ferroviaria regionale.

Alle 8 e' ripresa tra Lamezia e Catanzaro Lido, dove era stata sospesa alle 4.50 per una frana sui binari fra Marcellinara e Feroleto. Trenitalia ha attivato un servizio sostitutivo con bus tra le due localita'. Si registrano rallentamenti sulle linee Tirrenica e Jonica, per guasti agli impianti di circolazione: fino a 50 minuti tra Lamezia Terme e Reggio Calabria, e fino a un'ora tra Sibari, Catanzaro Lido e Reggio Calabria. Dalle 8.40 e' sospesa la circolazione fra Botricello e Crotone, sulla linea Jonica, per l'allagamento dei binari. Attivato un servizio sostitutivo con autobus. I tecnici di Rete ferroviaria italiana sono al lavoro per ripristinare le normali condizioni di circolazione.

Esondato il torrente Scorsone (Catanzaro). I vigili del fuoco hanno effettuato nella notte diversi interventi per allagamenti sulla Salerno-Reggio Calabria, soccorrendo auto in panne e recuperando gli automobilisti.