Cosenza
 

Cosenza

Notte dei Musei: grande partecipazione all'Antiquarium di Scalea

Considerevole partecipazione all'Antiquarium di Scalea lo scorso 19 maggio in occasione della Notte dei musei, manifestazione promossa dal Mibact e che ha visto il coinvolgimento a livello nazionale di gallerie, complessi monumentali, aree e parchi archeologici statali e non statali con apertura straordinaria dalle 20 alle 23.
La struttura museale della Sabap-CS ha promosso all'interno di Torre Cimalonga l'iniziativa "Scegli un reperto ti risponde l'esperto": gli ospiti hanno così avuto la possibilità di poter scegliere un reperto tra quelli esposti nell'Antiquarium avendo l'occasione di poter ascoltare il personale specializzato che ne ha raccontato l'evoluzione storico-culturale.


"L'accoglienza –ha affermato il soprintendente Mario Pagano- avuta da parte dei visitatori rispetto al nostro progetto è stata calorosa. I turisti, le famiglie, hanno partecipato con entusiasmo all'evento.".
"Ne siamo lieti –ha concluso l'archeologo- perché iniziative come questa sono occasioni straordinarie per promuovere il nostro patrimonio culturale.".

Domani all'Unical al via CAP 18

Sarà l'incontro dedicato al confronto con la stampa ad aprire la ricca settimana di CAP 18, l'evento dedicato al mondo del design e della comunicazione, in programma domattina alle 11 nella Biblioteca di Area Umanistica dell'Università della Calabria, per il secondo dialogo "Comunicare con/attraverso i media.

Una settimana ricca di appuntamenti ed iniziative, che aperto le sue porte sabato 19 maggio, al Museo del Presente, in occasione della Notte dei Musei, con l'inaugurazione delle mostre Sicilia Felicissima e 18,18,18,18,18...

Si è partiti con il 18, il primo evento espositivo in mostra fino al 31 maggio, che raccoglie una serie di schizzi ed esercizi grafici legati al tema del 18. Allenamenti stilistici che diventano veri e propri programmi di lavoro, frutto della libera creatività di Alessandro Aiello, Claudio Alagia, Stefano Asili, Mauro Bubbico, Manolito Cortese, Gianluca Damaso, Giovanni De Luca, Daniela De Nardo, Elena La Regina, Donato Faruolo, Cinzia Ferrara, Roberto Gentili, Bruno La Vergata, Emilio S.Leo, Alessandro Leone, Andrea Liserre, Francesco Marsico, Luciano Mastrascusa, Francesco Paciola, Annarita Pagliaro, Aldo Presta, Ida Giulia Presta, Alessandro Renzelli, Luigi Rocca, Costantino Sammarra, Marco Tortoglioli Ricci, Francesco Vespari.

E sempre da sabato 19, fino al 31 maggio, al museo del Presente, sarà possibile visitare la mostra Sicilia Felicissima, un'esposizione di lavori selezionati dall'omonimo concorso, tratti dall'edizione del 2017.

Nato per promuovere la relazione professionale tra grafici di qualità ed enti e aziende siciliane e per far conoscere in Italia e all'estero i progetti di comunicazione visiva derivanti dalla collaborazione tra designer e aziende, Sicilia Felicissima è promossa da Abadir Accademia di Design e Arti Visive , Aiap Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva e Caffè Moak il cui obiettivo è valorizzare i prodotti e i beni culturali siciliani.

Nel pomeriggio di ieri, al Museo del Presente di Rende, si è inoltre tenuto il primo dei sei Dialoghi in programma sul tema "I libri come bussole", al quale hanno preso parte Domenico Cerzosimo, Domenico Talia, Riccardo Barberi, Sergio Niger, Roberta Corbo, Marta Petrusewicz, Bruno Lavergata, oltre gli organizzatori ed ideatori di CAP 18 Aldo Presta e Marina Simonetti.

"Il prefetto e i briganti": domani la presentazione del libro a Cariati

Sarà presentato domani 21 maggio alle ore 11.00 presso il Liceo scientifico di Cariati il volume di Giuseppe Ferraro Il prefetto e i briganti. La Calabria e l unificazione italiana, pubblicato con Le Monnier Mondadori. Ferraro da anni si occupa di tematiche di Storia del Risorgimento, brigantaggio, classi dirigenti italiane. Ma anche di guerre mondiali e di storia del fascismo. Il volume ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui il famoso premio nazionale Spadolini, il D'Attorre. In Calabria il Troccoli. All'iniziativa interverrà la Dirigente Ornella Campana, i docenti, gli studenti dell'istituto. Diaologherà con l autore Giusy Iacovino.