Cosenza
 

Cosenza, bonus spesa: scade domani il termine per la presentazione delle domande

Scade domani, martedì 7 aprile, alle ore 12,00, il termine per la presentazione delle domande per l'accesso all'erogazione dei buoni spesa una tantum per il sostegno alimentare alle famiglie in difficoltà previsto dall'ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, n. 658 del 29 marzo scorso, contenente interventi urgenti di protezione civile in relazione all'emergenza sanitaria provocata dal coronavirus. Chi è interessato e possiede i requisiti previsti dall'avviso pubblicato dal settore welfare del Comune di Cosenza, può presentare la domanda, ancora nella giornata di martedì 7 aprile fino alle ore 12,00. Il modello di domanda è scaricabile dalla sezione "Bandi e avvisi in scadenza" della home page del Comune (www.comune.cosenza.it). Una volta compilato, dovrà essere trasmesso via mail al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , oppure alla mail istituzionale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Sul sito del Comune è a disposizione un modello di domanda direttamente compilabile o dal PC o dal telefonino e che potrà essere direttamente inoltrato, via Pec o mail, agli indirizzi indicati. In via eccezionale e residuale, esclusivamente per coloro che non sono dotati di strumenti informatici e accesso ad Internet, la domanda potrà essere presentata presso l'ufficio URP di Piazza dei Bruzi, il settore welfare di Via degli Stadi (dove ha sede la Porta Sociale del Comune) oppure presso la ex Circoscrizione di Via Popilia. Si precisa, altresì, che l'acquisizione delle domande in via informatica per la presentazione delle istanze dei buoni spesa legata all'emergenza Covid -19 , è stata attivata a partire dalle ore 10,00 di mercoledì scorso 1° aprile. Pertanto, qualora taluno avesse inviato una propria richiesta prima di tale data e dell'orario indicato e cioè prima del 1° primo aprile (ore 10,00) è pregato di reinoltrarla entro i termini previsti a : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Per ogni informazione al riguardo, gli uffici sono comunque a disposizione.

In ogni caso, al fine di dare informazioni alla popolazione e continuare ad offrire un supporto a tutti i cittadini, sono stati attivati i seguenti numeri telefonici reperibili in precise fasce orarie:
DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 12:00:
LUNEDÌ: dott.ssa Manuela Spadafora 348.1501097
MARTEDÌ: dott.ssa Cristina Reda 349.3011361
MERCOLEDÌ: dott.ssa Mariantonietta Gurnari 338.3639838
GIOVEDÌ: dott.ssa Cristina Reda 349.3011361
VENERDÌ: dott.ssa Mariantonietta Gurnari 338.3639838

DALLE ORE 15:00 ALLE ORE 18:00:
GIOVEDÌ: dott.ssa Manuela Spadafora 348.1501097

Si precisa, inoltre, che sarà possibile inoltrare segnalazioni all'indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

La soddisfazione dell'Assessore De Cicco: "Al punto di raccolta di via Popilia delle domande per accedere all'erogazione dei buoni spesa, tutto si è svolto con assoluta tranquillità e la macchina organizzativa ha funzionato alla perfezione". Lo afferma l'Assessore ai quartieri Francesco De Cicco che, insieme al dirigente del settore welfare Gianpiero Scaramuzzo, ha coordinato le operazioni proprio nell'ex circoscrizione di via Popilia, uno dei tre punti di raccolta, individuati dall'Amministrazione comunale, oltre all'URP di Palazzo dei Bruzi e al settore welfare di via degli Stadi, sede della Porta sociale del Comune. "A via Popilia – ha aggiunto con soddisfazione l'Assessore De Cicco – abbiamo raccolto il maggior numero di domande e tutto è andato bene, anche grazie alla disponibilità e cortesia dimostrate dal personale comunale impegnato nelle operazioni di ricezione delle istanze e di quello arrivato come supporto dall'Ufficio personale, in particolare le dipendenti Paola Intrieri e Lidia Veneto. Auspichiamo – ha detto infine Francesco De Cicco – che anche domani, ultimo giorno a disposizione dei cittadini per la presentazione delle domande per accedere all'erogazione dei buoni spesa una tantum per il sostegno alimentare alle famiglie in difficoltà, tutto vada per il meglio e che la platea dei beneficiari possa dirsi pienamente soddisfatta del lavoro portato avanti dall'Amministrazione comunale".