Cosenza
 

A Saracena formazione su filiera certificata

Tema focale di questo nuovo incontro, completamente gratuito e aperto a tutti, professionisti e non, in programma venerdì 19 luglio a partire dalle ore 9.00 presso l'Auditorium Orti di Mastromarchi, sarà la certificazione di qualità nel settore agroalimentare, in termini di gestione e controllo dei processi produttivi. Essa oggi rappresenta la chiave di volta per sostenere un sistema, nevralgico per l'economia del nostro Paese, che deve però affrontare una serie di problemi, quali scandali e contraffazioni alimentari, tutela e promozione del 'made in Italy' all'estero, proprio quando maggiore diviene la pressione competitiva nel mercato interno ed estero.

Durante l'intera giornata si approfondiranno i diversi aspetti della filiera agroalimentare, un vero e proprio percorso che ricopre tutti i settori dell'attività economica: il primario si occupa della produzione agricola delle materie prime, il secondario provvede alla trasformazione di queste materie in prodotti alimentari e il terziario cura la loro distribuzione e commercializzazione fino al consumatore finale.

Obiettivo principale del seminario sarà quello di individuare, di fronte all'impossibilità di competere nel prezzo, le strade da percorrere per arrivare a una diversa strategia competitiva incentrata non sulla riduzione del prezzo, ma sulla valorizzazione dell'unicità dei prodotti italiani e sullo sfruttamento del successo riscosso in tutto il mondo. Si cercherà, inoltre, di comprendere i meccanismi atti a estendere l'offerta non concentrandosi esclusivamente sul prodotto agroalimentare, ma ricorrendo anche al grande potenziale delle attività connesse.

Interverranno notevoli esperti del settore: Rocco Arcaro, Agronomo, Luigi Sisi, Maria Grazia Minisci - Direttore OP Carpenaturam, Franco D'Antoni, General Manager - Ecogruppo Italia e Luisa D'Antonio, Responsabile Cosmesi - Ecogruppo Italia. Porteranno i saluti istituzionali Renzo Russo, Sindaco del Comune di Saracena e Gennaro Convertini, Presidente dell'Enoteca Regionale 'Casa dei Vini di Calabria'.

Il seminario, patrocinato dal Comune di Saracena, dall'Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali, dal Collegio dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati, dal Collegio degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati della Provincia di Cosenza, è realizzato attraverso il PSR Calabria Misura 1 Intervento 01.02.01 - Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione - Sostegno per progetti dimostrativi ed azioni di informazione. L'iniziativa è, inoltre, finanziata dal FEASR (Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale) e vede tra i partner Ecogruppo Italia ente di certificazione.