Cosenza
 

Corigliano-Rossano (Cs), intimidazione a candidato al Consiglio Comunale: proiettile nella casella postale

proiettili 500"Condanniamo con fermezza l'atto chiaramente intimidatorio perpetrato ai danni del candidato consigliere comunale nella lista Fiori d'Arancio Gianfranco Costa che questa mattina (giovedì 23) ha rinvenuto nella casella postale una busta contenente un proiettile di tipo militare ad alto potenziale esplosivo".

Ad esprimere solidarietà al giovane professionista è l'intera coalizione di Civico e Popolare a sostegno di Gino Promenzio Sindaco.

"A Costa – aggiungono – riconosciamo l'impegno ed il ruolo da protagonista nella campagna elettorale che si concluderà tra poche ore e nel corso della quale la Coalizione Civico e Popolare ha avuto modo di ribadire i principi di trasparenza, rispetto delle regole e legalità come bussola del proprio modo di intendere politica e servizio. La gente incivile non ci distoglierà dal percorso che continueremo a preferire".