Cosenza
 

Aggressione a studenti Unical, tre i feriti

CosenzaUnical500Sono tre gli studenti dell'Universita' della Calabria, di diversa nazionalita', aggrediti a Rende nella notte tra il 30 novembre ed il primo dicembre scorsi. A sostenerlo, in una nota, e' il movimento "Studenti indipendenti link".

"L'aggressione, verbale e fisica - si aggiunge nel comunicato - e' stata messa in atto da un gruppo di ragazzi non nuovi ad episodi del genere. Gli aggrediti stavano rientrando a casa dopo una festa universitaria quando, dopo essere stati avvicinati e provocati dal gruppo aggressore, sono stati malmenati. Uno di loro e' finito in ospedale. La Tac cui e' stato sottoposto evidenzia deficit della muscolatura facciale, una frattura composta del pilastro fronto-nasale, con interessamento del seno mascellare fino alla cornice orbitale, ed una frattura composta del seno frontale".

"Davanti a tutto cio' - affermano ancora gli 'Studenti indipendenti link' - "siamo inorriditi. Basta! Azioni di questo tipo, fuori e dentro l'Universita', sono intollerabili. Per questo invitiamo tutti coloro che vivono l'Universita' a partecipare all'assemblea convocata per il 6 dicembre, alle 12, nell'anfiteatro delle Maisonettes, che avra' come tema centrale il no categorico alla violenza".