Cosenza
 

Presentata la stagione teatrale di Trebisacce (Cs)

Sono questi i nomi dei grandi attori che compongono il mosaico della nuova stagione teatrale della Città di Trebisacce, presentata presso il CineTeatro Gatto, che sarà cornice degli eventi.

Curata dal direttore artistico Andrea Solano per Creativa Srl, patrocinata e sponsorizzata dall'amministrazione comunale di Trebisacce, fortemente voluta dalla delegata allo spettacolo Maria Francesca Aloise, la stagione presenta un bouquet di importanti spettacoli, che rinnova la consolidata tradizione teatrale di Trebisacce, da sempre polo culturale dell'Alto Ionio.
La passione per la commedia e per la musica sono il liet motiv che lega tra loro le proposte teatrali le quali si caratterizzano tutte per la qualità evocativa e la valenza interpretative degli attori a cartellone.
"Come sosteneva Federico García Lorca – ha dichiarato il sindaco di Trebisacce, Franco Mundo -
'Un popolo che non aiuta e non favorisce il suo teatro, se non è morto, sta morendo', ma dato che Trebisacce è una città sempre più viva e vitale, che cresce di giorno in giorno, è per l'amministrazione comunale motivo di orgoglio sostenere la nuova stagione teatrale, che porterà nei nostri confini, ancora una volta, grandi artisti, capaci di farci vivere la magia di un mondo che mostrando finzioni racconta in realtà le sfaccettature della vita. Siamo certi che Trebisacce, e tutto il territorio dell'Alto Ionio, risponderà positivamente a questa proposta culturale, che è destinata a seminare stimoli e prospettive nei cittadini e, soprattutto, nei più giovani".
La delegata al turismo e spettacolo Maria Francesca Aloise, ha voluto sottolineare come "Il teatro è quel luogo dove si impara la vita vera, attraverso la bugia della recitazione. E' una palestra culturale, un luogo dove riflettere, un'esperienza che segna ed emoziona, uno strumento di crescita che in una cittadina a vocazione turistica e fiera della propria costante crescita culturale come è Trebisacce, non poteva assolutamente mancare".
Il Direttore Artistico, Andrea Solano, ha inteso rivolgere "Un plauso alle Amministrazioni Comunali, come questa di Trebisacce, che investono in cultura e in Teatro. Un plauso maggiore al pubblico che sceglie di assistere allo spettacolo teatrale, esperienza unica e irripetibile perché dal vivo; spettacolo capace di emozionare e divertire, scuotere e turbare, appassionare e conquistare con la forza della parola, della musica, del gesto. In un tempo che tutto consuma voracemente, il Teatro resiste perché capace di segnare l'anima".
La stagione, composta da sei appuntamenti, avrà inizio il 17 Dicembre, con lo spettacolo di Biagio Izzo "E' tutto un recito". Gli abbonamenti sono acquistabili presso il CineTeatro Gatto.
Un doveroso ringraziamento va rivolto a tutti gli sponsor che hanno contribuito con il proprio supporto a rendere possibile una stagione teatrale di questo livello.
Gli spettacoli della Stagione Teatrale della Città di Trebisacce

LUNEDÌ 17 DICEMBRE 2018
Scritto diretto e interpretato da: BIAGIO IZZO
È TUTTO UN RECITO
Genere: Monologo comico
Note: Uno spettacolo che porta in scena uno dei maggiori comici italiani, Biagio Izzo, campione d'incassi in tutt'Italia. Con la sua verve partenopea e la sua grande capacità espressiva, racconta il suo punto di vista sulle donne, sul matrimonio, sui figli, sempre con grande spirito, con un monologo dissacrante, esilarante, coinvolgente, entusiasmante. Uno spettacolo tutto da ridere, da vivere e da ricordare. COSTO: 25 €

MARTEDì 8 GENNAIO 2019
Con MARIO ZAMMA - ALESSIA FABIANI - NICOLA CANONCO - GIUSEPPE CANTORE
TRE PAPA' PER UN BEBE'
Genere: CommediaScritto da: Antonio Grosso
Regia: Roberto D'Alessandro
Tre papà per un bebè è la storia di tre amici quarantenni che vivono nello stesso appartamento, ognuno concentrato nel proprio lavoro e nella propria vita da single: un donnaiolo impenitente, un omosessuale eccentrico e un laureato in ginecologia con problemi con l'altro sesso.All'improvviso, piomba in questo tranquillo ménage domestico un neonato di pochi mesi e a complicare la situazione, giunge anche in maniera inaspettata una misteriosa e avvenente ragazza. Tra pappe, ninna nanne e pannolini, i tre affronteranno problematiche mai immaginate, e l'arrivo della ragazza metterà a dura prova la determinazione dei tre neopapà. La commedia affronta, in maniera leggera, la tematica della paternità e dell'amore per i figli, in un susseguirsi di comicità e strane riflessioni intervallate da momenti teneri e poetici, con un finale inaspettato.

VENERDÌ 25 GENNAIO
Scritto, diretto e interpretato da: GIOVANNI CACIOPPO
HO SCAGLIATO LA PRIMA PIETRA
Genere: Monologo comico

Note: Il celebre comico siciliano porta sulla scena un monologo esilarante, uno spaccato ironico sull'uomo di oggi e sulle situazioni paradossali della vita. Uno spettacolo mai scontato, mai prevedibile, mai banale. Oltre novanta minuti di esilarante comicità nei quali il noto attore siciliano non dimentica il suo cavallo di battaglia: le differenze tra gli italiani del Nord e quelli del Sud. COSTO: 20 €

VENERDÌ 22 FEBBRAIO
MAX MAZZOTTA
PROVE APERTE
Genere: Commedia
Di: Max Mazzotta
Regia: Max Mazzotta
Con: Max Mazzotta, Paolo Mauro, Graziella Spadafora

Note: Prove Aperte è una commedia brillante che racconta le vicende di tre esilaranti teatranti calabresi - Mimì, Cocò e il folle regista Carminuzzo - alle prese con l'allestimento di uno spettacolo e pochi giorni a disposizione. In realtà, lo Spettacolo racconta, con l'esplosiva leggerezza della comicità, il dramma della vita nel teatro, le quotidiane difficoltà con cui si scontra chi si rassegna a fare della poesia, del sogno e dell'immaginazione il proprio mestiere; la fatica, l'amore e la follia che ne costituiscono la straordinaria essenza. COSTO: 15 €

MARTEDÌ 26 MARZO
MILENA MICONI
UNA SETTIMANA NON DI PIÙ
Genere: Commedia
Di: Clément Michel
Regia: Francesco Branchetti
Con: Milena Miconi, Mario Antinolfi, Antonio Conte

Note: Una divertentissima commedia in cui i colpi di scena e le situazioni esilaranti si susseguono in un ménage à trois a tratti grottesco. Le bugie dei personaggi e gli equivoci che esse provocano creano, infatti, una serie di situazioni irresistibilmente comiche, degne della più interessante commedia francese contemporanea. Paul non sopporta più la sua compagna Sophie, ma non ha il coraggio di dirle che la vuole lasciare. Attaccandosi a un'affermazione di Sophie "che la convivenza con gli amici troppo invadenti porta alla distruzione della coppia", decide di chiedere aiuto al suo migliore amico e di farlo rimanere a casa sua per tutto il tempo necessario. COSTO: 25 €

MERCOLEDÌ 17 APRILE
MASSIMO LOPEZ
SING AND SWING
Genere: Commedia
Di: Massimo e Alessandro Lopez
Regia: Giorgio Lopez
Con: Massimo Lopez, Solis String Quartet

Note: Un viaggio tra comicità, musica, improvvisazione e intrattenimento nel quale l'istrionico Massimo Lopez, uno dei più grandi e amati showman italiani di tutti i tempi, intrattiene, diverte ed emoziona il pubblico con divertenti gag, monologhi e con le sue irresistibili imitazioni. Il filo conduttore è la musica, una carrellata di successi che vanno dagli anni 30 agli anni 50, resi celebri da interpreti di grande livello quali Frank Sinatra, Tony Bennet, Sammy Davis jr, ecc., senza trascurare Domenico Modugno. Un viaggio emozionante, elegante e divertente che lascerà il pubblico senza fiato. COSTO: 25 €