Cosenza
 

Bocchigliero, tutto pronto per la Festa de l'Unità

La Festa de l'Unità torna nelle piazze di Bocchigliero grazie all'impegno del locale circolo guidato da Concetta Forciniti e offre alla cittadinanza una tre giorni dedicata alle tradizioni locali, la cultura e alla musica. In mezzo, ovviamente, momenti di dibattito fra politica e buone pratiche per Bocchigliero e per il territorio.

L''apertura degli stand in piazza Arento è prevista per il giorno 16 agosto, quando dalle 15 in poi sarà possibile fare un tuffo nel passato attraverso la riproposizione degli antichi mestieri e la degustazione dei tipici prodotti locali. Alle 18,30 Ciccio Ratti dell'Agenzia MiCiLab intervista Loredana Donnici, autrice del libro "Oltre i confini", mentre dalle 21,30 in poi musica live con i Mulicatina che apriranno il concerto delle Anime Ribelli.

Il 17 agosto alle 20,30 la piazza sarà la sede di un dibattito politico organizzato dai gruppi di opposizione consiliare e a seguire si trasformerà in passerella per una sfilata di moda che vedrà un connubio fra abiti antichi e moderni.

Gli stand e i momenti di incontro e di gusto andranno avanti per tutto il pomeriggio del 18 agosto fino alle 22, quando la chiusura dell'evento sarà affidata ai Nuju, affermata band dalle solide radici territoriali cui spetterà il compito di mattatori.