Cosenza
 

CONI Calabria: a Civita la Giunta Regionale delibera i progetti di promozione sportiva nazionali e territoriali

Continua il percorso itinerante della Giunta Regionale del CONI Calabria alla scoperta del borgo di Civita e della cultura arberëshe, viva grazie ai discendenti dei profughi albanesi insediatisi nel cosentino per sfuggire alle persecuzioni turche.

Tenutasi sabato 21 Luglio 2018 presso il Palazzo della Città di Civita, la Giunta presieduta da Maurizio Condipodero, motivata in nome dello sport calabrese, ha deliberato diversi progetti di carattere nazionale e territoriale.

Il Presidente Condipodero ha, infatti, posto l'attenzione su 39 progetti territoriali, svolti e da svilupparsi sul territorio calabrese in collaborazione con le Federazioni Sportive, le Discipline Associate e gli Enti di Promozione Sportiva; dettagliatamente saranno 9 quelli riguardanti il cosentino.

Tra i progetti di carattere Nazionale la Giunta ha anche deliberato per:

Un Diritto per Tutti Estate;Luoghi di Sport e Sport in Carcere;YellowBall Waterpolo International Event.

A comporre la Giunta, tra gli onori di casa del Sindaco di Civita Alessandro Tocci, assieme al Segretario Regionale Walter Malacrino hanno presenziato: il Vice Presidente Vicario Alfredo Porcaro, il Vice Presidente Aldo Calzona, i rappresentanti FSN e DSA Giuseppe Lappano, Luigi Tripodi e Irene Pignata, il Consulente Regionale CIS Alberto Romeo e i Delegati dei CONI Point Provinciali di Cosenza, Francesca Stancati, Crotone Daniele Paonessa, Reggio Calabria Marisa Lanucara e Vibo Valentia con Bruno Battaglia.

Ad arricchire l'assise sono intervenuti inoltre: il Presidente dell'Ente Parco del Pollino Domenico Pappaterra, i Consiglieri Regionali Amedeo Di Tillo, Giorgio Porro nonché Antonio Caira e Vincenzo Caira.

Istituzionalmente riunita la Giunta, la giornata all'insegna dello sport ha proseguito con "Civita: sport, cultura e tradizione" in cui è stata determinante l'organizzazione dello Staff Tecnico del CONI cosentino, il cui coordinamento è affidato a Elena Cocca e la Fiduciaria zonale Anna De Gaio accompagnata dai Fiduciari Marcello Martucci e Massimo Fino.

Cultura, Sport e Tradizione si sono fusi perfettamente divertendo i bambini e i ragazzi delle parrocchie di Civita e Frascineto, in presenza dei parroci della comunità arberëshe Remus Mosneag, Vincenzo Carlomagno e Gabriel Otvos.