Cosenza
 

Comitati “Insieme per Corigliano”: “iniziata la bonifica dell’area San Padre Pio”

Prosegue con costanza l'opera di sensibilizzazione della cittadinanza nei confronti del verde pubblico, ridotto in condizioni a dir poco pietose, e di una rinnovata cultura del decoro urbano e del giardinaggio sociale, a cura dei Comitati civici "Insieme per Corigliano". Nella mattinata odierna, alcuni componenti dei suddetti organismi di partecipazione popolare – il giornalista Fabio Pistoia, ideatore dei Comitati; Francesca Parrilla, responsabile del Comitato di Corigliano Scalo; Carmela Manna, responsabile del Comitato di contrada Apollinara – si sono ritrovati in via Fontanelle, nei pressi della scuola media "V. Tieri", per avviare l'attività di bonifica dell'area ove è situata la statua di San Padre Pio. Un'opera meritoria che rende onore a tutti i protagonisti, in particolare a queste donne impegnate nel sociale e animate da alto senso civico, spiccata generosità e proverbiale forza d'animo.

L'iniziativa, che ha riscontrato un alto indice di gradimento tra famiglie residenti, pensionati e studenti, si configura come il primo di una serie di interventi finalizzati alla riqualificazione dell'intera zona, attualmente colma di erbacce e rifiuti, con panchine divelte e aiuole divenute vere e proprie foreste nell'indifferenza delle preposte istituzioni. Questa mattina si è provveduto alla bonifica del fazzoletto di terreno della statua religiosa, che adesso si presenta finalmente pulita e dignitosa e abbellita con qualche piantina.
C'è ancora molto lavoro da fare, è necessaria attrezzatura idonea per pulire l'intera zona, da anni abbandonata nonostante sia situata in un luogo nevralgico della città e quotidianamente frequentata da bambini e giovani. Un luogo divenuto, suo malgrado, tra i simboli dell'assenza istituzionale perpetrata negli anni. Ecco perché le attività da realizzare da parte dei Comitati "Insieme per Corigliano" saranno numerose e, in varie tappe, si provvederà a rimettere a nuovo tutto questo importante 'polmone verde' per farlo ritornare a disposizione della comunità.