Cosenza
 

Marina di Sibari (Cs), Guerrieri (Il coraggio di cambiare): “Mancano pulizia, decoro e collegamenti”

"Ho deciso di scrivere questa nota stampa sulla grave situazione in cui versa il fiore all'occhiello del nostro Comune, Marina di Sibari. Le lamentele di residenti e turisti proprietari di seconde case, che tra l'altro versano entrate con aliquote massime al Comune di Cassano, passano inosservate in un territorio dove il turismo dovrebbe invece essere motore di sviluppo per l'economia. Il decoro urbano sta mancando non solo lungo le coste ma anche nei centri urbani, ma la gravità sta in questo momento soprattutto a Marina di Sibari con l'estate ormai alle porte, dove l'erba ai cigli delle strade, nelle zone dediche al verde ed agli spazi pubblici ha superato misure maggiori del salto ad ostacoli presente in competizioni olimpioniche. Marina ed i Laghi di Sibari dovrebbero avere strumenti adeguati per avviare una programmazione turistica adeguata, dalla promozione tramite uffici turistici dislocati nei periodi estivi nei borghi turistici del nostro comune, ricco di potenzialità latenti dal punto di vista innovativo ed infrastrutturale. Oltre alla pulizia ed al decoro urbano, si riscontrano mancanza totale di collegamento tramite servizi di trasporto urbani tra il museo archeologico, gli scavi, le grotte di sant'angelo ed altri numerose mete che rendono il nostro comune uno dei peggiori in disservizi cronici. Ai commissari prefettizi, spero spetti ora un duro lavoro di messa a bando anche al mondo della cooperazione di questa domanda di servizi, con lo scopo di aumentare l'offerta turistica, storico e culturale del nostro Comune". Lo afferma Michele Guerrieri (Coordinatore Nazionale Giovani "Il coraggio di cambiare").