Cosenza
 

Cosenza, da domani e fino al 20 maggio la Mostra di Giuseppe Negro al Museo dei Brettii e degli Enotri

Domani venerdì 20 aprile alle ore 18 al Museo dei Brettii e degli Enotri, si svolgerà il secondo momento dedicato a Capovolto, installazione site specifc di Giuseppe Negro, nell'ambito del progetto Ceilings, promosso dall'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e finanziato dalla Regione Calabria.

L'intervento site specific è per l'appunto un'architettura capovolta che si intreccia in un dialogo serrato con la collezione permanente, tracciando l'anima di una nuova struttura ambientale ed atmosferica. L'opera, di grandi dimensioni, sovrasta lo spazio, senza invadere, ma adagiandosi ed inglobandolo gradualmente, sino ad abbracciare idealmente anche il fruitore. Parte del tutto, il visitatore è incitato a raccogliersi in un momento di riflessione, ulteriore caratteristica del fare arte di Negro, per cui la meditazione in silenzio è il presupposto di ogni azione.

Con l'occasione sarà presentata anche una sezione di lavori dell'artista, tra modelli progettuali di Capovolto e frammenti della stessa architettura, che saranno esposti sino al 20 maggio, in dialogo con alcuni reperti della collezione permanente.

Inoltre, nei mesi di maggio e giugno, seguiranno una serie di attività laboratoriali dedicate agli studenti di vario grado (liceo ed università) predisposte nell'ambito di Ceilings e condotte da Giuseppe Negro.

Per tutta la durata della mostra e sin dal giorno della sua inaugurazione chi vorrà visitare il Museo con la sua collezione permanente potrà farlo al prezzo ridotto di € 3,00.