Cosenza
 

Idm Giovani: “Basta polemiche pretestuose, è ora di resuscitare il Centro Storico di Cosenza"

"Come accade spesso, in campagna elettorale, le diverse fazioni si danno battaglia a suon di comunicati, smentite e accuse reciproche ma le polemiche generate nei giorni scorsi sul finanziamento di 90 milioni di Euro destinato al comune di Cosenza è sembrato pretestuoso, privo di qualsiasi fondamento, con l'unico fine quello di creare stupore mediatico per fini elettorali.

Il finanziamento è un atto concreto e importante nei confronti della città di Cosenza che mai come questa volta ha un'occasione irripetibile per far rivivere e riqualificare la parte più bella e storica del capoluogo e non deve essere strumentalizzato per far campagna elettorale screditando, quanto di buono ottenuto, con false illazioni.

Con il Governatore Oliverio c'è un rapporto di stima e fiducia, al tempo stesso, siamo i primi a criticarlo fattivamente quando commette, a nostro modo di vedere, un errore, per cui non avremmo difficoltà nel contestarlo qualora faccia falsi proclami di finanziamenti inesistenti.

Il finanziamento c'è ed è reale. Basta alimentare polemiche inutili, passiamo ai fatti.

Il tempo delle accuse, degli annunci e comunicati è finito, bisogna attivarsi sin da subito per ridare luce a quella parte di città che rappresenta la storia, cultura e tradizione di ogni cosentino. Così tanti milioni per il Centro Storico rappresentano una vittoria, soprattutto, per i cittadini cosentini che finalmente potranno ritornare a godere delle ricchezze e bellezze della città antica ormai dimenticate.

IDM, ancora una volta, vuole essere da supporto all'amministrazione comunale per sviluppare progetti di recupero e rinnovamento, siamo certi che unendo le forze, la città di Cosenza possa ritornare agli antichi splendori". Lo afferma in una nota Luigi Camillo Lupo, Segretario Regionale IDM Giovani Calabria.