Cosenza
 

Cosenza: costituita delegazione Unione Nazionale Consumatori

E stata inaugurata la sede della neo costituita delegazione per l'area urbana di Cosenza dell'Unione Nazionale Consumatori alla via Panebianco, n. 326 presso lo studio dell'avv. Pierluigi Basile del foro bruzio.

L'Unione Nazionale Consumatori (UNC),indipendente da partiti politici e sindacati, è la prima associazione a tutela dei consumatori in Italia, risalendo la sua fondazione al lontano 1955 ad opera di Vincenzo Dona, riconosciuto pubblicamente come il fondatore del consumerismo italiano.

Già attiva in ambito regionale, con brillanti ed importanti successi ottenuti negli anni soprattutto dalla delegazione di Reggio Calabria facente capo al coordinatore regionale, avv. Saverio Cuoco, la neo delegazione bruzia si propone di perseguire concretamente lo scopo originario ed immutato dell'UNC: la tutela del consumatore e degli utenti.

L'obiettivo è dunque quello di tutelare gli interessi della comunità dell'hinterland bruzio nella fruizione di servizi pubblici e privati per far fronte al notorio squilibrio patito dai consumatori stante la loro perpetua posizione di debolezza negoziale, specie nell'ambito dei servizi di telecomunicazione, radiotelevisivi, assicurativi, bancari, finanziari, energetici e di sicurezza stradale.

Particolare attenzione sarà dedicata al settore dell'e-commerce o degli acquisti online, notevolmente proliferato nell'ultimo decennio e destinato a svilupparsi ancor di più negli anni a venire.

Nondimeno si vigilerà sulla tutela dell'ambiente, dei beni storico-archeologici e paesaggistici e soprattutto sulla sicurezza e sulla salute dei cittadini attraverso la promozione delle risorse naturali offerte dal territorio.

Con l'iscrizione all'associazione si avrà diritto a ricevere assistenza e consulenza legale nell'ambito delle forniture dei servizi di energia elettrica, gas, telefonia, pay-tv, ma anche nel settore della e-commerce, nelle controversie con istituti di credito e finanziari, nelle ipotesi di prodotti difettosi e di vacanze rovinate.

A testimonianza dell'impegno sin qui descritto si richiederà formalmente la concessione di uno spazio per l'apertura di un ulteriore sportello di assistenza ai comuni di Cosenza, di Rende, alla Provincia ed anche all'Università della Calabria per condividere, con l'ausilio delle istituzioni, il percorso volto a favorire una piena tutela dei diritti degli utenti e consumatori, coinvolgendo anche in modo formativo gli studenti.

Per ulteriori informazioni e per il tesseramento si invita la cittadinanza tutta a contattarci a mezzo mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , al fax + 39 0984.17.12.052, su facebook alla pagina "unione nazionale consumatori Cosenza" o a raggiungerci presso la nostra sede.