Celluloide
 

“Fiction su Riace deve andare in onda, la Rai tolga il veto”

lucano beppefiorelloUn appello alla Rai "a ripensare il veto posto alla messa in onda della fiction su Riace". A rilanciarlo, dal suo profilo facebook, e' il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio. "Quando cinque anni fa diventai presidente della Regione Calabria - esordisce Oliverio - partii da una considerazione semplicissima e cioe' che non ci puo' essere una crescita a 360 gradi della nostra terra se non la si libera da un marchio, da un'ipoteca che l'ha sempre contraddistinta come terra rognosa, terra di 'ndrangheta. Da qui sono partito non con l'idea di occultare i fatti negativi, che pure esistono, ma di aiutare la Calabria e i calabresi a riconquistare l'orgoglio della loro identita' e proiettare nel mondo una immagine rispondente ai valori reali di questa nostra terra, che e' terra di accoglienza, e' la terra di Riace.

"A tal proposito - prosegue il governatore - colgo l'occasione per rilanciare pubblicamente, da qui, un appello alla Rai a ripensare il veto posto alla messa in onda della fiction su Riace. In quella produzione c'e' il messaggio di una Calabria che accoglie, di una terra che esprime i valori veri della sua gente". Secondo Oliverio, infine, "il cinema, in questo senso, e' uno strumento importantissimo per presentare al Paese e al mondo la nostra regione per quella che veramente e'".