Celluloide
 

Il Cis di Reggio Calabria fa rivivere il mito di Marlon Brando

Giovedì 18 gennaio 2018, alle ore 18:00, presso la Sala di S. Giorgio al Corso – Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nel contesto del ciclo di incontri "cinema e ...", rende omaggio al grande attore Marlon Brando, eroe fragile e ribelle del cinema mondiale. Il prof. Nicola Petrolino, esperto e critico di cinema, responsabile sezione cinema del Cis, attraverso un videoracconto illustrerà l'itinerario biografico e artistico del divo Hollywoodiano. Marlon Brando (Omaha, 3 aprile 1924 – Westwood, 1 luglio 2004) è unanimemente considerato una delle maggiori stelle di Hollywood ed uno degli attori più carismatici e di maggior talento della storia del cinema. La sua è stata una vita complicata, nonostante la grande quantità di denaro guadagnato dai numerosi film di grande successo: 'Fronte del porto', 'Bulli e pupe', Giulio Cesarè, 'Viva Zapata', Apocalipse Now', 'Ultimo tango a Parigi', "Queimada" e numerosi altri. Una vita piena di difficoltà quella dell'attore per i troppi processi che ha dovuto affrontare e gli alimenti che ha dovuto versare a ex mogli ed amanti. Marlon Brando è stato uno dei soli tre attori professionisti, assieme a Charlie Chaplin e Marylin Monroe, nominato dalla rivista "Time" nel 1999 come uno dei personaggi più influenti del secolo. Il grande attore è rimasto nella storia anche per il suo carattere ribelle, per molti aspetti misterioso e controverso, e per i suoi numerosi sbalzi d'umore durante la lavorazione dei suoi film.