Catanzaro
 

Lamezia Terme, Carito (Lista Civica Guarascio): "Necessario opporsi con forza ad accorpamento licei"

"Dopo anni di lotte ai tagli orizzontali al mondo della scuola, siamo ancora a dover discutere di un'annosa questione: l'accorpamento del liceo classico "F. Fiorentino" con il liceo scientifico "G. Galilei" previsto dal piano in corso di approvazione dall'amministrazione provinciale.

Ci dica quindi, il Presidente Sergio Abramo, se intende con spudorata nonchalance non considerare che il liceo classico rappresenta un pezzo importante di storia della nostra città. È stato il primo liceo di Lamezia, da lì sono usciti grandi figure come Francesco Fiorentino, Don Luigi Costanzo, Oreste Borello. Senza contare che l'accorpamento dirigenziale, per il numero di studenti complessivo che si avrà, renderà praticamente ingestibile anche solo l'ordinario.

Ci dica anche, il candidato Ruggero Pegna, sostenuto dalla coalizione formata dagli stessi partiti che sostengono Sergio Abramo e che dovranno approvare in via definitiva il piano di accorpamento in consiglio provinciale, se è d'accordo nello sfregiare anni di storia.

Per quanto mi riguarda, ritengo necessario opporsi con forza all'accorpamento e continuare a valorizzare la scuola e i licei, quali forme di aggregazione e di sviluppo della società lametina.  Lo afferma in una nota Francesco Carito – Candidato consigliere lista civica "Guarascio Sindaco"