Catanzaro, ok giunta comunale a schema di rendiconto e a variante parziale al Piano spiagge

L'approvazione dello schema di rendiconto è stata al centro dei lavori della giunta, presieduta dal sindaco Sergio Abramo, assistito dalla segretaria Vincenzina Sica. Su proposta del settore servizi finanziari, diretto da Pasquale Costantino, è stato dato, dunque, l'ok allo schema del rendiconto della gestione dell'esercizio finanziario 2018 e alla relativa relazione. Il provvedimento, una volta acquisito il parere dell'organo di revisione, dovrà essere approvato dal Consiglio Comunale.
Su proposta del settore Urbanistica, diretto da Giuseppe Lonetti, ascoltata la relazione dell'assessore Modestina Migliaccio Santacroce, sono state varate le modifiche ed integrazioni alle norme tecniche di attuazione in variante parziale al vigente Piano comunale delle spiagge.

"Tenuto conto degli esiti delle riunioni avvenute con gli operatori turistici e in sede di commissione attività economiche – ha spiegato l'assessore Migliaccio – è emersa la necessità di prorogare i termini previsti dal Piano spiagge per l'adeguamento delle strutture balneari. Perciò, al fine di consentire il corretto svolgimento dell'imminente stagione balneare e attivare le procedure per la redazione di una variante complessiva al Piano, si è deciso di disporre una proroga dei suddetti termini entro un anno dalla data stabilita dalle Norme tecniche di attuazione, ovvero il 31 ottobre 2019, prima dell'inizio della stagione balneare 2020. Voglio rimarcare il fatto che tale proroga ha natura giuridica perentoria prescrittiva e, una volta scaduto il termine, non sarà più ammissibile alcun'altra proroga".
Infine l'esecutivo ha concesso il patrocinio gratuito in favore dell'Associazione nazionale italiana Ingegneri clinici per il XIX Convegno nazionale "Tecnologie, accessibilità, esiti. L'ingegneria clinica per una sanità di valore".

Creato Giovedì, 18 Aprile 2019 15:45