Catanzaro
 

Fondazione “Astrea” apre sede a Catanzaro, venerdì convegno sul recupero dell’etica nelle professioni

La Fondazione "Astrea" apre una sede a Catanzaro. L'ente di formazione, che da anni si occupa soprattutto della preparazione ai Concorsi di accesso nelle Forze Armate e di Polizia, e nelle Professioni Legali (Magistrati, Notai e Avvocati), scommette sul capoluogo della Regione Calabria.

Il Presidente, l'avvocato Manlio Caruso, si dichiara convinto della necessità di «ridare una prospettiva ai giovani, incentivandone l'impegno e premiandone il merito, per avere una classe dirigente di qualità nel nostro Paese nei prossimi decenni». «Con il motto da me coniato, che "in Fondazione Astrea, il concorso non si prova, si vince!" – continua l'avvocato Caruso –, ho fatto ritrovare la speranza in molti di quei giovani che, tale speranza, l'avevano persa per strada. Una speranza fatta non di scorciatoie o di vie traverse: ma di studio, anche "matto e disperato" e tanta determinazione». Si può quindi parlare di un vero e proprio "modello Astrea", basato sul "life long learning", cioè sulla formazione permanente.
La sede di Catanzaro, presso il Palazzo Mottola di Piazza Garibaldi, nel centro storico della città, sarà inaugurata il prossimo venerdì 19 ottobre, alle ore 18, con il convegno dal tema: "Il recupero dell'etica nelle professioni". Un programma davvero ricco di contenuti, quello del pomeriggio di studio, nella Sala Convegni "Rosario Livatino". Dopo i saluti del Sindaco Sergio Abramo e del Presidente Caruso, interverranno Mons. Vincenzo Bertolone, Arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, la dott.ssa Teresa Chiodo, Presidente del Tribunale per i Minorenni di Catanzaro, il prof. Paolo Falzea, Ordinario di Diritto costituzionale presso l'Università "Magna Graecia", l'avvocato Giuseppe Iannello, Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Catanzaro, il Generale Pierantonio Costantini, della Polizia Penitenziaria, il notaio Rocco Gugliemo, l'avvocato Luigi Bulotta, Consigliere scientifico della Fondazione Astrea, la dott.ssa Serenella Pesarin, Vice-presidente della Fondazione Astrea e già Direttore generale del Ministero della Giustizia. I lavori saranno moderati dal Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Calabria, Giuseppe Soluri.