Catanzaro
 

Tutto pronto per la quinta edizione della Borsa del Turismo di Catanzaro in programma dal 13 al 16 ottobre

Dal 13 al 16 ottobre la provincia di Catanzaro diventerà vetrina turistica per i 16 buyer provenienti da mezza Europa e che arriveranno nel capoluogo calabrese per la quinta edizione della Borsa del Turismo di Catanzaro, organizzata dalla Camera di Commercio di Catanzaro per il tramite della sua azienda speciale Promocatanzaro.

"Dopo mesi di duro lavoro siamo pronti a presentare ai buyer l'offerta turistica della nostra provincia – ha spiegato il presidente di Promocatanzaro, Francesco Chirillo – La macchina organizzativa ha concluso la prima fase e siamo pronti alla full immersion che dal 13 al 16 ottobre servirà a puntare i riflettori sulle strutture ricettive, sulle bellezze paesaggistiche e sulla rete museale e culturale di cui siamo ricchi".

Sulla stessa linea anche il presidente della CCIAA, Daniele Rossi: "L'obiettivo della quinta edizione della Borsa del Turismo è quello di incentivare il sistema turistico della nostra terra, presentandone le peculiarità, promuovendo le eccellenze ricettive e cercando di creare una rete forte e coinvolgente in grado di far lievitare, col tempo, i numeri della domanda di mercato e adeguando l'offerta a standard qualitativi che, tutti insieme, saremo in grado di raggiungere".

Dopo l'arrivo all'aeroporto di Lamezia Terme venerdì 12, il gruppo di buyer – provenienti da Italia, Francia, Germania, Svizzera e Regno Unito – inizierà le prime visite nelle strutture alberghiere del capoluogo che hanno aderito alla Borsa del Turismo nella mattinata di sabato 13 ottobre. Nel pomeriggio, invece, la delegazione si sposterà alla Camera di Commercio per una sessione di incontri B2B e per un incontro aperto alla stampa e in programma alle ore 19. Subito dopo tutti in strada, su Corso Mazzini, per l'inaugurazione di Notti a Colori (NAC), il festival di luci e video-mapping organizzato dalla Camera di Commercio e che, dopo l'anteprima con il tema Turismo del 13 ottobre, proseguirà il 30 ottobre (Cultura), il 10 novembre (Enogastronomia) e il 28 novembre (Digitale). Il gruppo di buyer si sposterà poi domenica 14 ottobre nella Sila Piccola e a Taverna per le visite al Museo Mattia Preti, al Museo Civico e al Museo della Scienza. Ultimi impegni il 15 e il 16 ottobre con le strutture alberghiere della costa e con una visita guidata nella città di Soverato.