Catanzaro
 

Catanzaro, Gironda: "Partecipazione a bando borghi dimostra grande attenzione per Gagliano"

"La partecipazione del Comune di Catanzaro al bando regionale per la valorizzazione dei borghi calabresi con un progetto ad hoc dedicato a Gagliano rappresenta un altro importante esempio dell'impegno a trecentosessanta gradi dell'amministrazione su tutto il territorio". Lo afferma il consigliere comunale di Officine del Sud, Francesco Gironda.

"Gli interventi, per cui sono stati richiesti alla Regione un milione e mezzo di euro – prosegue - consentiranno di cambiare volto al quartiere Gagliano puntando all'efficientamento energetico, all'installazione di una nuova pavimentazione caratteristica, al ripristino delle facciate degli antichi edifici e al recupero di un'area in località Petrosa destinata a far riscoprire la naturale vocazione storica e archeologica dell'originario Borgo Gallio. Un progetto frutto di un accurato studio e che sarà realizzato con il pieno coinvolgimento delle confraternite, della popolazione e della diocesi. Ho seguito da vicino e con grande attenzione l'iter che ha portato l'amministrazione a definire il progetto grazie al lavoro del settore lavori pubblici e dell'Ufficio di gabinetto del sindaco, in particolare dell'ing. Rossana Gnasso che anche in questo frangente ha dimostrato la sua professionalità ed esperienza. L'auspicio, dunque, è che la Regione sappia dare il giusto riconoscimento alla programmazione portata avanti dall'amministrazione comunale, su tutti i settori e con riferimento all'intero territorio cittadino, che ha già prodotto risultati importanti sul fronte dei progetti finanziati per le aree degradate, Agenda Urbana e il sistema metropolitano. Ora questo ulteriore tassello, fortemente voluto dal sindaco Abramo – conclude Gironda - potrebbe consentire la valorizzazione delle potenzialità del quartiere storico a nord del Capoluogo offrendo un impulso anche per la nascita di nuove attività nel campo commerciale e turistico".