Catanzaro
 

Povertà, Bruno: "Piano approvato da Regione è sfida da vincere"

"Una grande opportunità per dare risposte, una sfida da vincere per la buona politica che guarda alle istanze del territorio con concretezza: questa la doppia valenza dell'approvazione del Piano della Povertà licenziato dalla Giunta regionale guidata da Mario Oliverio". E' quanto afferma, in una nota, il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, presidente dell'Unione delle province calabresi. "Nell'esprimere apprezzamento per l'operato dell'Esecutivo in materia di politiche sociali - prosegue Bruno - un plauso particolare è rivolto all'assessore al ramo, Angela Robbe, che sta mettendo in campo tutta la propria competenza e la propria passione per accelerare il perseguimento di importanti risultati in questo settore delicato e fondamentale per la Calabria. Mettendo a disposizione per l'annualità 2018 risorse pari a circa 36 milioni 799 mila euro, a cui aggiungono i fondi per il welfare ed il sociale, il Piano si presenta come uno strumento concreto per affrontare la drammatica situazione del disagio economico e sociale nella nostra regione. Non dimentichiamo i recenti dati Istat riguardanti le disuguaglianze in Italia, nei quali appare la critica situazione calabrese dove le famiglie impoverite sono più del triplo (3,5%) della media nazionale. Un dato allarmante che si aggiunge ad altri atavici ritardi che la Regione sta affrontando mettendosi al fianco delle persone bisognose. La determinazione e la professionalità dell'assessore Robbe - conclude il presidente Bruno - sono una garanzia nel perseguimento del percorso verso risultati concreti nel settore delle Politiche sociali e del welfare, che come dimostra l'approvazione del Piano della Povertà, iniziano già a diventare una realtà".